A GASSINO

Festa Patronale ridotta e senza Pro Loco

L'organizzazione sarà a carico per intero dell'Amministrazione

Festa Patronale ridotta e senza Pro Loco
Settimo, 15 Agosto 2020 ore 08:03

Festa Patronale ridotta e senza Pro Loco

Festa Patronale

Quella di settembre sarà una festa Patronale ridotta a pochi eventi e senza Pro Loco.
Vista la situazione legata all’Emergenza Covid, per evitare rischi particolari il Comune ha deciso di accollarsi per intero la responsabilità della manifestazione, mantenendo la festa ma limitandola a pochi eventi particolari.
Tutto si concentrerà tra sabato 5 settembre e martedì 8. «Devo dire – spiega la vice sindaco Rosetta Tropea – che tutta l’organizzazione è ancora da confermare, anche perché nei prossimi giorni avremo degli incontri per valutare gli aspetti legati alla sicurezza. In linea di massima, comunque, il sabato sera ci sarà il concerto della banda in piazza del Comune e probabilmente la Messa nella chiesa dello Spirito Santo. La domenica, invece, dovremo riuscire a fare Associazioni Insieme, in corso Italia, il lunedì stiamo pensando a delle letture per bambini sempre in piazza del Comune, mentre per quanto riguarda il martedì, vorremmo confermare la fiera mercato e alla sera stiamo valutando l’ipotesi di organizzare uno spettacolo al campo sportivo di via Diaz. Nulla di più, anche perché le condizioni, in questo momento, sono tali da non permettere altro».

La Pro Loco

Quest’anno, quindi, la Pro Loco sarà solo da spettatore. «Abbiamo preso atto della decisione assolutamente legittima che è stata presa dal Comune – puntualizza il presidente della Pro Loco gassinese Guido Savio -. Un pochino ci dispiace anche perché avremmo voluto essere parte attiva in questo evento che, di fatto, segna la ripartenza del nostro paese. Sin dallo scorso mese di aprile abbiamo iniziato ad interloquire con l’Amministrazione per verificare insieme quali potessero essere le opportunità per poter organizzare la festa Patronale, consapevoli che il programma non avrebbe potuto essere come quello delle passate edizioni. Abbiamo anche proposto l’organizzazione di tre momenti all’aperto, al campo dell’oratorio, nell’idea del cinema all’aperto, ma il Comune ha deciso di limitare tutto e dunque non avallare la nostra proposta. Saremo comunque presenti alla festa Patronale, durante la giornata dedicata alle associazioni, con il nostro banchetto, ma non in veste di organizzatori».

La situazione

Pur essendo assolutamente migliorata la situazione a livello piemontese per quanto riguarda l’Emergenza Coronavirus, resta comunque molto alta l’attenzione per evitare ulteriori pericoli legati ai contagi. E’ per questa ragione che anche Gassino ha deciso di contenere il programma della manifestazione che, nelle passate edizioni era ricca di eventi. Mancheranno gli appuntamenti al padiglione gastronomico, non ci saranno le giostre per i bambini ed i ragazzi, salteranno tutti i momenti dedicati alla musica. Questo per evitare ogni forma di assembramento tra persone.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità