Cultura
Il progetto

Un concorso letterario per ricordare Valeria Federighi

L'organizzazione è a cura dell'associazione Storia e Futuro con i patrocini dei Comuni di Castiglione e San Mauro

Un concorso letterario per ricordare Valeria Federighi
Cultura 07 Settembre 2022 ore 15:15

Un concorso letterario per ricordare Valeria Federighi.

Valeria Federighi

E' stato presentato il concorso letterario organizzato dall'associazione Storia e Futuro di Castiglione, per ricordare Valeria Federighi, giovane pubblicista scomparsa prematuramente.

Valeria è stata una paladina della difesa dei diritti degli ultimi, con una particolare inclinazione per quanti ancora bussano alle porte del nostro mondo, e della tutela della natura e dell’ambiente; Valeria voleva condividere con il prossimo un ideale puro, fatto di valori, pensieri e parole capaci di superare le barriere che si oppongono al progresso civile.

L'idea

Spiegano dall'associazione Storia e Futuro: " La sua scomparsa ha lasciato un vuoto incolmabile nella mente e nel cuore di tutti coloro che la conoscevano, in particolare nei suoi genitori, che tramite l’Assessorato alla Cultura del Comune di Castiglione ci hanno invitato a farci promotori di un concorso letterario dedicato alla memoria di Valeria e volto alla promozione dei temi a lei particolarmente cari, e ad incoraggiare giovani scrittori a proseguire nel suo impegno, purtroppo così presto interrotto. Storia e Futuro ha assunto di buon grado la gestione amministrativa ed organizzativa dell’evento, secondo le nostre norme statutarie, improntate alla totale assenza di fini di lucro, con la fattiva collaborazione della famiglia e del compagno di Valeria. Abbiamo anche chiesto, e ottenuto negli scorsi giorni, il patrocinio dei Comuni di Castiglione e San Mauro, che ringraziamo con calore. A supporto dell’iniziativa vi è da parte della famiglia Federighi l’impegno di mettere a disposizione una somma adeguata; anche dai due Comuni patrocinatori verrà erogato un contributo per sostenere le spese vive relative ai premi del concorso".

Il concorso intende dare visibilità al talento dei giovani nella scrittura per mantenere vivo e attuale il ricordo della vita, del lavoro e dei sogni di Valeria. Esso ha come oggetto uno dei grandi temi di questo tempo, tra quelli che furono particolarmente significativi nella vita e nel lavoro di Valeria: il contrasto a ogni forma di razzismo, di discriminazione e di disparità che ostacola lo sviluppo democratico e armonico della società civile.
La partecipazione è gratuita e rivolta ad autori di età non superiore ai 35 anni. Ogni partecipante potrà inviare una sola opera inedita in lingua italiana, in forma di racconto, fiaba, dialogo, lettera o pagina di diario.
Il termine di invio è fissato al 31 dicembre 2022. Alla scadenza del concorso, una commissione giudicatrice composta da quattro giudici nominati dall’Associazione Storia e Futuro col gradimento della famiglia Federighi esaminerà e valuterà tutti i racconti. La commissione giudicatrice provvederà ad assegnare i premi ed eventuali menzioni speciali per i racconti ritenuti particolarmente meritevoli.

La premiazione

I premi saranno orientati alla promozione della cultura e letteratura, con buoni per acquisto libri e abbonamenti museali. A tutti i 10 vincitori inoltre verrà consegnata una targa ricordo, oltre a una copia della raccolta degli scritti di Valeria Federighi “Perché una ragazza. Storie e racconti al di là delle parole”.
La Cerimonia di premiazione è prevista presso il Comune di Castiglione Torinese (TO) domenica 19 febbraio 2023, data di nascita di Valeria Federighi.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter