Cronaca

Violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale: 29enne finisce in manette a Settimo

Operazione del Comando provinciale dei Carabinieri

Violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale: 29enne  finisce in manette a Settimo
Cronaca Settimo, 16 Gennaio 2021 ore 12:53

Violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale: 29enne finisce in manette a Settimo

In manette

Sono proseguiti i controlli sul territorio da parte degli uomini del Comando provinciale dei Carabinieri di Torino,  con l'obiettivo di garantiere la sicurezza.

I fatti

Un 29enne a Settimo Torinese  è finito in manette per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’uomo, che era sotto l’effetto di alcol, è entrato nel bar gestito dalla compagna. A seguito di un litigio ha iniziato a minacciarla di morte con dei coltelli e a mettere a soqquadro il locale. La vittima è riuscita a chiamare il 112. L’immediato intervento dei carabinieri della locale Tenenza ha permesso di disarmare e bloccare l’uomo. Durante l’arresto il 29enne ha  pure aggredito uno dei carabinieri intervenuti.

Altri episodi

I carabinieri, nell'ambito dei servizi di controllo del territorio,  hanno arrestato anche un'altra  persona implicata in episodi di violenza familiare. Arrestate anche altre 5 persone destinatarie di provvedimenti restrittivi emessi dell’Autorità Giudiziaria.

In particolare a Cintano, nell’hinterland torinese, i carabinieri hanno arrestato un 46enne del posto per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate e continuate nei confronti della moglie.

All’interno dell’abitazione coniugale l’uomo, in stato di alterazione psico-fisica dovuta all’uso di sostanze alcoliche, ha aggredito violentemente la consorte, colpendola con calci e pugni e con una sedia sulla testa.

L’immediato intervento dei carabinieri della Compagnia di Ivrea, allertati dalla vittima, ha evitato più gravi conseguenze. La donna è stata trasportata da personale medico in Ospedale ove è stata ricoverata per approfondimenti diagnostici avendo riportato un trauma cranico e la frattura di una costola.