Cronaca

Un terreno per sotterrare rifiuti pericolosi, la scoperta dei Carabinieri

Quattro persone sono state sorprese dai militari e denunciate. 

Torino, 11 Marzo 2020 ore 09:47

Un terreno per sotterrare rifiuti pericolosi, la scoperta dei Carabinieri. Quattro persone sono state sorprese dai militari e denunciate.

Un terreno per sotterrare rifiuti pericolosi

Avevano affittato un terreno di 10mila metri quadrati apposta per sversare e interrare rifiuti pericolosi, all’interno di un fosso scavato. E’ quanto hanno scoperto i Carabinieri della stazione di Poirino, a Pralormo nei giorni scorsi.

L’intervento

Sul posto, i carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico, intervenuti insieme ai Vigili del fuoco di Torino e il nucleo NBC per escludere interramento di materiale radioattivo. Sequestrato il terreno, oltre a 1 bilico cassonato, 1 macchina escavatrice e  1 macchina operatrice livellatrice utilizzati per il trasporto e l’interramento dei rifiuti.

Quattro denunciati

Quattro persone sono stati sorpresi dai carabinieri mentre sotterravo nel terreno ferro plastica e altri materiali ferrosi proveniente da una ditta della provincia di Cuneo. Tra i denunciati anche il titolare della ditta. Sono stati denunciati per deposito incontrollato di rifiuti. 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI PRIMA SETTIMO

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Settimo: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità