Cronaca
Il problema

Troppi mezzi pesanti sulle strade collinari: bisogna incrementare la segnaletica con i divieti

Ne ha discusso l'Amministrazione di Sciolze in città Metropolitana

Troppi mezzi pesanti sulle strade collinari: bisogna incrementare la segnaletica con i divieti
Cronaca 26 Luglio 2022 ore 16:00

Troppi mezzi pesanti sulle strade collinari: bisogna incrementare la segnaletica con i divieti

Mezzi pesanti in collina

Il passaggio dei mezzi pesanti sulle strade provinciali che attraversano il Comune di Sciolze (in particolare Sp 118 e Sp 98) e che spesso finiscono per uscire di strada o per incagliarsi contro i balconi delle case impedendo il passaggio del traffico fino a che non vengono rimossi.

L'incontro in Città Metropolitana

Questo il principale problema legato alla viabilità del suo Comune che il sindaco di Sciolze, Gabriella Mossetto, accompagnata dal vicesindaco Vittorio Moncalvo, ha portato all’attenzione del vicesindaco Jacopo Suppo e dei tecnici della viabilità metropolitana durante l’incontro che si è svolto nella sede della Città metropolitana di Torino. I mezzi pesanti transitano sulle strade provinciali della zona malgrado la presenza dei divieti, e la richiesta degli amministratori di Sciolze avanzata durante la riunione è quella di incrementare e di rendere più chiara ed esplicita la segnaletica stradale presente in loco, facendo in modo di collocarla anche sulle strade circonvicine per prevenire le trasgressioni degli autisti dei mezzi pesanti.

Un problema intercomunale

“Si tratta di un problema intercomunale” ha commentato il vicesindaco Suppo, “da affrontare concordando i divieti necessari tra tutti i Comuni della zona”.
I tecnici della Viabilità prenderanno comunque in considerazione la richiesta del Comune di Sciolze per un aumento della cartellonistica relativa al divieto di transito dei mezzi pesanti su alcune strade, in coerenza con le ordinanze già vigenti.

Seguici sui nostri canali