Cronaca
Settimo Torinese

Treno della memoria, il Comune di Settimo incrementa gli stanziamenti

La richiesta di partecipazione deve essere trasmessa entro il 7 dicembre 2021.

Treno della memoria, il Comune di Settimo incrementa gli stanziamenti
Cronaca Settimo, 04 Dicembre 2021 ore 09:37
Treno della memoria, il Comune di Settimo incrementa gli stanziamenti.

Treno della memoria

Il Comune di Settimo Torinese  ha potenziato i propri sforzi nel progetto “Treno della memoria”, che permette a studenti fra i 18 e 25 anni di visitare Auschwitz e i luoghi della Shoah.

Il progetto

«È un'occasione preziosa per approfondire sul campo un capitolo oscuro della Storia che non può essere dimenticato – interviene l'assessore alle politiche giovanili Chiara Gaiola – Per noi è prioritario garantire ai ragazzi questa occasione e per questo abbiamo incrementato lo stanziamento sul progetto».
Il costo della partecipazione è sempre stato ripartito fra famiglia e Comune. Gli anni scorsi, la famiglia del partecipante contribuiva con 180 euro mentre la restante parte veniva coperta dal Comune. «A causa della pandemia, le spese di viaggio e le assicurazioni correlate sono notevolmente aumentate quindi i costi complessivi si sono alzati – spiega l'assessore Gaiola – Tuttavia non ci pare giusto, vista l'importanza del progetto, aumentare l'onere a carico delle famiglie. Per questo sarà il Comune a coprire, oltre ai consueti costi, anche agli aumenti».

Chi può partecipare

Il viaggio del Treno della Memoria coinvolgerà 16 ragazzi di Settimo. Il progetto è rivolto ai giovani residenti a Settimo Torinese tra i 18 e 25 anni e sarà preceduto da alcuni incontri formativi obbligatori. La richiesta di partecipazione deve essere trasmessa entro il 7 dicembre 2021 via mail all'Informagiovani Settimo, specificando Nome, Cognome e Numero di telefono. Informazioni a informagiovani@comune.settimo-torinese.to.it (tel. 0118028337)