Dal 28 febbraio

Tasporto ferroviario: bonus pendolari, la Regione stanzia 700 mila euro

Gli sconti sono differenti a seconda della tarrifa.

Tasporto ferroviario: bonus pendolari, la Regione stanzia 700 mila euro
Torino, 01 Marzo 2020 ore 10:56

Tasporto ferroviario: bonus pendolari, la Regione stanzia 700 mila euro.

Tasporto ferroviario

A partire da venerdì 28 febbraio  ha preso il via l’erogazione del bonus pendolari, a favore dei cittadini residenti in Piemonte. La Regione ha stanziato 700 mila euro sulla vendita di abbonamenti mensili e plurimensili validi per i mesi di marzo, aprile e maggio 2020.

Cosa prevede

Gli sconti sono differenziati a seconda della tariffa di partenza: 3% per gli abbonamenti Formula sia mensili sia annuali con zona Pin; 5% per gli abbonamenti Formula sia mensili sia annuali con zona e tratte, Regionali Trenitalia Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia. Inoltre,  10% per i mensili e annuali Piemonte Integrato e Regionali Trenitalia Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia e Regionale Piemonte con applicazione Sovraregionale Trenitalia. Sono esclusi gli abbonamenti Formula emessi solo per l’acquisto delle cosiddette ‘Zone’ ad eccezione di quelli che comprendono la zona di Pinerolo.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità