SOLIDARIETA'

Spesa “sospesa” della Coldiretti per aiutare le famiglie bisognose

Coldiretti consegnerà 500 chilogrammi di ortofrutta alla settimana,  che andrà a comporre i pacchi famiglia che la rete di volontari di Snodi-Caritas predispone per aiutare i nuclei famigliari bisognosi.

Spesa “sospesa” della Coldiretti per aiutare le famiglie bisognose
Torino, 02 Aprile 2020 ore 12:16

Spesa “sospesa” della Coldiretti per aiutare le famiglie bisognose.

Spesa sospesa

La spesa sospesa della Coldiretti, in campo per combattere le nuove povertà e affrontare la crescente emergenza alimentare, in Piemonte. Un’azione di solidarietà concreta con le imprese di Campagna Amica. Dal  primo  aprile e ogni mercoledì, Coldiretti Torino  consegnerà a Snodi agenzia innovativa di Caritas, locale, nazionale ed europea, 500 chilogrammi di ortofrutta alla settimana,  che andrà a comporre i pacchi famiglia che la rete di volontari di
Snodi-Caritas predispone per aiutare i nuclei famigliari bisognosi.

Sempre più bisogno di aiuto

In base ad  una elaborazione Coldiretti,  in Piemonte il 5 per cento della popolazione, 136 mila persone, ha bisogno di aiuto per mangiare. A livello nazionale aumenta di mezzo milione il numero di poveri che hanno bisogno di aiuto per mangiare in questo periodo in cui è più facile che vengano a mancare le opportunità di lavoro, anche occasionale.

Stretta collaborazione con la Caritas

 «Con Snodi-Caritas lavoriamo già da tempo e questa iniziativa va a rafforzare una collaborazione che ci
consentirà di donare 5 chilogrammi di ortofrutta, a famiglia, ogni settimana – riferisce Fabrizio Galliati,
presidente di Coldiretti Torino -. Su questa strada, a livello piemontese, si stanno predisponendo iniziative in ogni provincia, grazie alla solidarietà anche di singole aziende di Campagna Amica, a favore di altri enti di beneficenza. Un segnale positivo e un’azione di grande responsabilità che permette agli indigenti di poter mangiare prodotti della nostra agricoltura d’eccellenza, genuini e del territorio, proprio sulla scia del #MangiaItaliano».

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI PRIMA SETTIMO

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Settimo: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità