Cronaca
torino

Si uccide in carcere, aveva 25 anni

Il giovane si è coperto con un lenzuolo e ha infilato la testa in un sacchetto di plastica.

Si uccide in carcere, aveva 25 anni
Cronaca Torino, 16 Agosto 2022 ore 07:48

Un detenuto di 25 anni si è tolto la vita nel carcere delle Vallette, a Torino. Il giovane si è coperto con un lenzuolo e ha infilato la testa in un sacchetto di plastica.

Si uccide in carcere, aveva 25 anni

Un detenuto di 25 anni si è tolto la vita nel carcere delle Vallette, a Torino. Il giovane si è coperto con un lenzuolo e ha infilato la testa in un sacchetto di plastica. Questo è quando stato reso noto dal sindacato autonomo di polizia penitenziaria Osapp.

La riflessione

La vicepresidente del Senato e responsabile giustizia e diritti del Pd, Anna Rossomando, interviene su questo nuovo suicidio:

La notizia del suicidio del detenuto venticinquenne nel carcere di Torino la scorsa notte, addolora. La frequenza di suicidi nelle carceri italiane e le condizioni della popolazione detenuta richiedono interventi urgenti e una riforma che non è più rinviabile, restituendo al carcere la funzione che la Costituzione gli attribuisce

Sul caso è intervento anche il ministro della giustizia, Marta Cartabia durante la visita alla casa circondariale di Brissogne:

È un'estate davvero drammatica: il Ministero, l' Amministrazione penitenziaria molto stanno facendo per migliorare complessivamente la qualità della vita e del lavoro nei nostri istituti, ma il dramma dei 51 suicidi dall'inizio dell' anno riguarda tutti. Tutti siamo chiamati ad occuparci di questa parte importante della nostra Repubblica".

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter