Il progetto

“Si torna a casa insieme”: il progetto che aiuta mamme e bambini

"Si torna a casa insieme": un progetto per supportare il rientro a casa di neo mamme e i loro bambini. Un sistema di dimissione protetta e di collaborazione tra servizio ospedaliero e territorio.

“Si torna a casa insieme”: il progetto che aiuta mamme e bambini
Torino, 28 Febbraio 2020 ore 15:35

“Si torna a casa insieme”: il progetto che aiuta mamme e bambini in uno dei momenti più difficili dopo il parto.

“Si torna a casa insieme”: il progetto che aiuta mamme e bambini

“Si torna a casa insieme” è il progetto ideato da AslTo3 – ospedale di Rivoli e territorio di riferimento, inaugurato un anno fa, che aiuta mamme e bambini nel delicato momento del rientro dopo il parto. Tornare a casa con il proprio bambino è un cambiamento importante, a volte trascurato, che porta a una riorganizzazione della vita personale della mamma e di chi accoglie il nuovo arrivato. Un cambiamento che spesso può suscitare un senso di inadeguatezza o di sconforto, oppure di timore, soprattutto nel caso del primo figlio.

L’obiettivo

Per supportare la neo mamma e il bambino, la S.C. Pediatria di Rivoli, diretta dal dottore Franco Garofalo, insieme alla S.S. Attività Consultoriali, diretta dalla dottoressa Antonia Giordano e dal Dipartimento Materno Infantile dell’AslTo3, del dottor Marco Rolando, ha avviato un percorso specifico, che prevede un sistema di dimissione protetta e di collaborazione fra il servizio ospedaliero e l’assistenza territoriale, attraverso la rete dei consultori presenti su tutto il territorio AslTo3. Il personale infermieristico pediatrico del consultorio hanno un contatto diretto con il nucleo familiare. L’obiettivo è semplice: offrire assistenza, dal sostegno all’allattamento alle attività pedagogiche e, sopratutto, supporto sul piano emotivo.

Sosteniamo la gravidanza

Il direttore generale dell’AslTo3 Flavio Boraso sottolinea come “Si torna a casa insieme” sia di vitale importanza:

“Il progetto si inserisce nel quadro degli interventi rivolti a sostegno alla gravidanza e al puerperio, attivati dalla nostra azienda in questi anni, attraverso il Dipartimento Materno Infantile. La sinergia fra ospedale e servizi territoriali è sempre più stretta. Supportare le donne in un momento di potenziale fragilità è senza dubbio importante. L’AslTo3 se ne fa carico, mettendo a disposizione le proprie figure professionali e le competenze”.

Nel primo anno, sono state oltre 700 le mamme che hanno aderito alla proposta, su un totale di 1002 parti presso l’ospedale di Rivoli nel 2019. Il fortunato progetto, che continuerà anche nel 2020, ha partecipato alla prima edizione degli “AslTo3 Awards”, l’iniziativa sviluppata all’interno dell’azienda per valorizzare lavori scientifici e innovazioni, classificandosi in prima posizione nella sezione innovazioni organizzative.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità