Cronaca
Da lunedì 10 gennaio 2022

Settimo, il Centro vaccinale cambia regole

Novità al Bosio che diventa ad «accesso diretto», ma per casi ben precisi

Settimo, il Centro vaccinale cambia regole
Cronaca Settimo, 13 Gennaio 2022 ore 11:31

Settimo, il Centro vaccinale cambia regole.

Settimo Centro vaccinale

La corsa all’immunizzazione e la necessità di estendere la platea dei vaccinati modifica le regole anche del Centro vaccinale Bosio di via Galileo Ferraris di Settimo.

Le novità

Da lunedì 10 gennaio 2022, il centro è accessibile anche ai non prenotati, secondo una serie di regole precise: «Per la prima dose ai non vaccinati, per la terza dose (o booster) a personale sanitario, lavoratori di Rsa o case di cura, personale scolastico, forze dell’ordine, personale di protezione civile o Croce Rossa e - ancora - per la terza dose per chi ha il green pass in scadenza o scaduto nell’arco delle 72 ore», spiega una nota del Comune. Per quanto riguarda la seconda dose, invece, «l’accesso non è libero: bisogna sempre fare riferimento all’appuntamento che viene fissato al momento della prima dose».

Il punto della situazione

«Da settimane stiamo assistendo a un rapido aumento dei contagi – interviene il presidente della Commissione salute, il medico Umberto Salvi –. A Settimo abbiamo superato i 1500 positivi, il numero più alto di sempre. Le strutture sanitarie sono già sotto pressione e con la curva contagi ancora in crescita ci aspettiamo che le difficoltà aumentino. Occorre un intervento per invertire la tendenza rapidamente e nel frattempo bisogna proteggere al massimo la popolazione. Quindi a chi non l'avesse ancora fatto rinnovo l'appello: vaccinatevi prima possibile, è importante perché previene in modo sensibile le complicazioni del Covid e riduce la capacità di contagiare gli altri. Secondo l'Istituto Superiore di Sanità per le persone non vaccinate il rischio di finire in terapia intensiva è 25 volte superiore a chi è coperto con la dose booster».

Il Bosio è aperto 7 giorni su 7 dalle 9 alle 13 e dalle 13,30 alle 16. Le dosi somministrate sono di vaccini Pfizer o Moderna, a seconda delle forniture dall’Asl To4. Per informazioni si può contattare il numero 800957795.