A SAN MAURO

Scuola, salve le classi: gli spazi sono garantiti

Grazie alla dotazione di banchi singoli che permettono il giusto distanziamento

Scuola, salve le classi: gli spazi sono garantiti
Settimo, 01 Agosto 2020 ore 06:01

Scuola, salve le classi: gli spazi sono garantiti.

Scuola

Le classi restano unite. Risolti alcuni dei punti critici per la ripartenza della scuola, e tra le varie incognite fino a qualche settimana fa, questo tema era uno dei nodi da sciogliere. Una questione che portava con se altri aspetti legati al ritorno in classe degli alunni, come le dimensioni delle classi, il numero massimo di studenti per aula, la necessità di individuare nuovi spazi.

In Commissione

La commissione scuola della scorsa settimana ha permesso di fare un nuovo punto della situazione, aggiornando i commissari sullo stato attuale. «Grazie alla dotazione di banchi singoli che permettono il corretto distanziamento, non sarà necessario spostare le classi da un plesso ad un altro, né dividere gli alunni – spiegano dal Comune -. Sono inoltre previsti una serie di lavori che comprendono abbattimenti di pareti interne, spostamenti di arredi, risistemazioni e ripristino di nuovi servizi igienici inutilizzati». Saranno creati nuovi ingressi nelle scuole, al fine di evitare assembramenti davanti ai cancelli. Quasi tutti i plessi quindi avranno degli interventi in tal senso.
«Rispetto al momento dedicato alla mensa – proseguono -, verranno aumentare le turnazioni per permettere di effettuare il servizio in sicurezza, l’ipotesi del “lunch box” da consumare in classe è difficilmente realizzabile sia per motivi di costo, sia per ragioni igieniche». Attivo il servizio scuolabus, il cui accesso sarà consentito con mascherina e mantenendo il distanziamento di un metro. Per i servizi di pre e post, invece, sono stati individuati nuovi spazi per permettere la suddivisione degli alunni in gruppi più piccoli.
Infine, sull’utilizzo della mascherina «Sarà necessaria in fase di spostamento all’interno e fuori dall’aula, non in fase statica quando gli studenti sono seduti al banco», specificano durante la commissione, aggiungendo poi che le mascherine dovrebbero essere fornite dal ministero.
Ancora non si conoscono i dettagi delle linee guida per i nidi e le scuole dell’infanzia, «Ma sono stati effettuati i sopralluoghi nei locali scolastici per alcune ipotesi di risistemazione degli spazi», fanno sapere da Palazzo civico.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità