L'indagine

Ruba mascherine all'azienda in cui lavora e le rivende su internet, denunciato dalla Guardia di Finanza

Ruba mascherine nell'azienda in cui lavora e per poi rivenderle su internet. Denunciato 50enne dalla Guardia di Finanza con le accuse di appropriazione indebita e frode in commercio.

Ruba mascherine all'azienda in cui lavora e le rivende su internet, denunciato dalla Guardia di Finanza
Cronaca Torino, 20 Marzo 2020 ore 19:02

Ruba mascherine all'azienda in cui lavora e le rivende su internet, denunciato dalla Guardia di Finanza.

Mascherine rubate e rivendute

Sottraeva mascherina nell’azienda in cui lavorava per poi rivenderle su internet. In questo momento di emergenza da Coronavirus, un dipendente di una nota società a livello nazionale, anch’essa vittima dell’uomo, ha pensato bene di aprire una sua attività dedicata alla vendita di mascherine e prodotti igienizzanti. La Guardia di Finanza di Torino, dopo una breve indagine, ha denunciato il dipendente alla Procura della Repubblica di Torino con le accuse di appropriazione indebita e frode in commercio.

Colto sul fatto

I Finanzieri del Gruppo di Torino hanno colto in flagranza di reato il cinquantenne mentre, poco distante dall’azienda dove giornalmente lavorava, stava portando a buon fine una consegna, l’ennesima, di alcuni pacchi di mascherina a un ignaro acquirente.

Mascherine scadute

La posizione dell’uomo sarà aggravata dal fatto che le mascherine rinvenute dagli inquirenti nel corso delle perquisizioni sono risultate ampiamente scadute. Il dipendente ha spiegato che, con un lavoro certosino, ha dapprima coperto la scadenza originale e il logo aziendale e, successivamente, ha apposto un’etichetta con una scadenza posticcia. Tutte le attività di vendita venivano effettuata dal cinquantenne con l’auto aziendale.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI PRIMA SETTIMO

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Settimo: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia.