Menu
Cerca
Settimo

Rimborsi degli abbonamenti Gtt, c’è tempo fino al 31 dicembre

E' stata adottata la linea già in uso a Torino

Rimborsi degli abbonamenti Gtt, c’è tempo fino al 31 dicembre
Cronaca Settimo, 26 Settembre 2020 ore 08:35

Rimborsi degli abbonamenti Gtt, c’è tempo fino al 31 dicembre.

Rimborsi abbonamenti Gtt

Anche il Comune di Settimo dà agli under 26 e over 65 la possibilità di chiedere il rimborso di parte dell’abbonamento annuale degli autobus Gtt.
Il rimborso è riservato agli under 26 titolari di un abbonamento annuale (non Formula) e agli over 65 titolari di un abbonamento annuale Formula 1 (zona A-tratta suburbana).
Gli interessati hanno tempo fino al 31 dicembre per presentare richiesta di rimborso, che verrà erogato sulla base della propria fascia Isee. Pertanto è necessario avere una certificazione Isee valida (chi non ce l’avesse può rivolgersi a uno dei Caf che operano in città). Il modulo con la domanda sarà pubblicato sul sito del Comune con tutte le indicazioni per l’invio.

La posizione del Comune

«Settimo è uno dei primi comuni a partire con queste agevolazioni – informa l’assessore ai trasporti Alessandro Raso –. Abbiamo deciso di partire in autonomia rispetto agli altri comuni in modo da poter sbloccare la situazione prima possibile dando agli utenti più in difficoltà, giovani e anziani, la possibilità di ottenere un aiuto».
Il rimborso è limitato al trasporto su gomma, ed esclude quindi i Formula (ad eccezione del Formula 1 zona A, che comprende solo i bus Gtt). «Dovevamo partire con rapidità quindi abbiamo adottato la linea già in uso a Torino – precisa Raso – Tuttavia stiamo studiando anche una soluzione per includere anche gli abbonamenti Formula. È un’esigenza che i settimesi hanno ben più dei torinesi». Resta invece aperta la partita dei rimborsi degli abbonamenti non utilizzati a causa del lockdown. «Le aziende di trasporti sono in attesa di conoscere i dettagli sugli stanziamenti del Governo – precisa Raso – Chiaramente la partita si gioca su tavoli ai quali il Comune di Settimo non siede, ma auspichiamo che la situazione si sblocchi rapidamente per consentire agli utenti di ottenere almeno il rimborso di parte della spesa».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli