Il caso

Rave party a San Mauro, è il secondo in pochi giorni

Per la seconda volta in pochi giorni un ex stabilimento di San Mauro diventa teatro di un rave party abusivo.

Rave party a San Mauro, è il secondo in pochi giorni
Settimo, 08 Marzo 2020 ore 12:37

Rave Party nell’area industriale Pescarito a San Mauro. I partecipanti sono circa 200.

Rave party a San Mauro

E’ in corso dalla tarda serata  di ieri, sabato 7 marzo 2020, un rave party all’interno di uno stabilimento industriale abbandonato dell’area Pescarito. I partecipanti hanno iniziato a radunarsi nella serata di ieri all’interno del fabbricato che già a fine febbraio era stato occupato per la manifestazione abusiva. Il fabbricato è sempre lo stesso ed è situato in via Umbria.

Circa 200 partecipanti

Sono circa 200 i ragazzi di ogni età che stanno occupando abusivamente lo stabile per il raduno musicale. Le forze dell’ordine stanno monitorando la situazione in attesa dello scioglimento del gruppo. Gli appassionati di musica techno ed elettronica, la stessa che alcuni residenti hanno lamentato per tutta la notte, arrivano da molte regioni d’Italia.

E’ il secondo caso in pochi giorni

Il rave che si sta svolgendo in via Umbria promette di suscitare nuove polemiche. L’episodio in questione, infatti, arriva a pochi giorni di distanza dal precedente raduno che aveva sollevato l’ira di residenti e operatori economici della zona.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI PRIMA SETTIMO

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Settimo: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità