Raduno abusivo

Rave party a Pescarito, in centinaia occupano uno stabile abbandonato

Musica ad alto volume da questa notte, la manifestazione abusiva è tutt'ora in corso. 

Rave party a Pescarito, in centinaia occupano uno stabile abbandonato
Settimo, 23 Febbraio 2020 ore 11:02

Rave party a Pescarito, in centinaia occupano uno stabile abbandonato. Musica ad alto volume da questa notte, il raduno abusivo è tutt’ora in corso.

Rave party a Pescarito

Un rave con centinaia di persone è in corso dalle prime ore di questa notte, 23 febbraio 2020. Occupato, infatti, un capannone in via Umbria in stato di abbandono, nel cuore dell’area industriale del Pescarito. La musica ad altissimo volume ha attirato l’attenzione di molti residenti della zona, svegliati dal rumore.

Musica e perfino un falò

Secondo i racconti di chi abita nella zona, oltre alla musica particolarmente forte e che sta disturbando da molte ore la quiete pubblica, anche un falò all’interno della struttura, acceso probabilmente per scaldare i partecipanti entrati abusivamente nell’edificio.

Carabinieri sul posto

Tante le segnalazioni alle forze dell’ordine per la presenza di questo raduno improvvisato e totalmente senza autorizzazione. Sul posto, pattuglie dei Carabinieri della Compagnia di Chivasso a presidio del capannone.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità