Menu
Cerca
Novità

Raccolta rifiuti, da febbraio cambieranno alcuni passaggi della differenziata

Riguarderanno in particolare Sciolze e Cinzano

Raccolta rifiuti, da febbraio cambieranno alcuni passaggi della differenziata
Cronaca 26 Gennaio 2021 ore 17:22

Raccolta rifiuti, da febbraio cambieranno alcuni passaggi della differenziata

Raccolta rifiuti

A partire dal prossimo mese di febbraio cambierannno alcuni passaggi della raccolta differenziata dei rifiuti anche in collina.

A Sciolze

Nell’ottica dell'ottimizzazione delle risorse e dell'efficientamento del servizio, è stato predisposto i collaborazione con l’Amministrazione comunale, un nuovo programma di passaggi delle raccolte differenziate.
Dunque, la frequenza della raccolta carta e cartone e della plastica cambierà da settimanale a quindicinale.
L’Amministrazione comunale, in questi giorni che anticipano l’entrata in vigore delle nuove date, sta provvedendo a fornire la massima informazione per i cittadini, anche attraverso la pagina Facebook ed il sito internet istituzionale (www.comune.sciolze.to.it).

In una nota, inoltre viene specificato:

«Per maggiori dettagli sui cambiamenti si invitano gli utenti a contattare il numero verde aziendale di Seta  800401692 o a consultare il calendario di raccolta, reperibile dal link allegato o, in copia cartacea presso il Comune - si legge in una nota del Comune -».

Novità anche per Cinzano

Delle novità sono in programma anche per quanto riguarda il Comune di Cinzano, dove sarà sarà modificata, in particolare, la settimana di raccolta che riguarda la carta ed il Cartone

Intanto, con l'inizio del nuovo anno non ci sarà più la distribuzione a casa degli eco-calendari. La Seta, società che si occupa della gestione del servizio nei Comuni del nostro territorio, ed il Consorzio di Bacino 16, hanno scelto la strada di puntare maggiormente sul digitale, riducendo quindi, le emissioni di CO2 derivanti dalla distribuzione dei calendari.

I calendari 2021, quindi, potranno essere scaricati su internet attraverso il sito della Seta (www.setaspa.com/Comuni),  facendo riferimento al proprio Comune di residenza. E’ chiaro però, che questo sistema potrebbe creare delle difficoltà in particolare per le persone più anziane, che non hanno dimestichezza con la navigazione su internet.

E proprio per ovviare a tale problema che in tutti i Comuni saranno a disposizione delle copie cartacee dei vari calendari, che potranno dunque essere ritirate gratuitamente.

Le varie Amministrazioni si sono attivate per garantire la massima informazione a favore dei cittadini, favorendo quindi questo servizio, molto importante, nel migliore dei modi.