Cronaca

Producevano crack in casa, scoperto il laboratorio della droga

Nell'appartamento di Mirafiori, pentole e sostanze da taglio per "cucinare" la cocaina, stile Breaking Bad.

Torino, 06 Marzo 2020 ore 10:07

Producevano crack in casa, scoperto il laboratorio della droga. Nell’appartamento di Mirafiori, pentole e sostanze da taglio per “cucinare” la cocaina, stile Breaking Bad.

Producevano crack in casa

Cucinavano la cocaina per produrre crack. Quell’appartamento di via Villar 19 era un vero e proprio laboratorio per la preparazione, il confezionamento e la vendita della droga. E gli arrestati non erano al livello del professor White della famosa serie tv Breaking Bad, ma anche loro si davano da fare nella preparazione della droga con pentole, sostanze da taglio e bilancini di precisione. 

2 foto Sfoglia la gallery

La segnalazione

I condomini avevano segnalato ai carabinieri di aver sentito uno strano odore provenire da un appartamento di via Villar 19 e un continuo viavai di ragazzi. Individuato l’alloggio, i carabinieri della Compagnia Mirafiori hanno atteso che uscisse uno dei ragazzi per entrare.  I militari hanno immediatamente percepito un forte odore, quasi irrespirabile, tapparelle e finestre chiuse, e sul tavolo della cucina c’erano due pentole sporche di cocaina e altra attrezzatura per il confezionamento. La perquisizione ha permesso di trovare 370 g di cocaina e il mannitolo per “allungare” la cocaina facendola diventare meno pure ma creando più dosi.  Il sospetto dei militari e che la coppia utilizzasse le pentole per cucinare la cocaina per produrre il crack.

L’arresto

Due senegalesi, di 20 e 24 anni,  sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia Mirafiori per possesso di droga ai fini di spaccio.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità