I provvedimenti

Pedoni e automobilisti con lo smartphone: arrivano i provvedimenti

Sono numerosi i cittadini che si scorge camminare con lo smartphone tra le mani o automobilisti telefono all'orecchio. Tanti i provvedimenti già presi.

Pedoni e automobilisti con lo smartphone: arrivano i provvedimenti
Settimo, 29 Febbraio 2020 ore 16:30
Pedoni e automobilisti con lo smartphone: arrivano i provvedimenti.

Smartphone sempre in mano

Passeggiando per le vie cittadine, sono numerosi i cittadini che si scorge camminare col telefonino tra le mani. Ma molti meno, per fortuna, coloro che guidano smartphone all’orecchio. Immersi in un mondo sempre più social e connesso, infatti, il volume di persone che chatta passeggiando è diventato un fenomeno pericoloso. In un paio d’ore di osservazione, sono stati circa una ventina coloro che abbiamo visto camminare telefonino alla mano.

Una pratica pericolosa

I rischi di questa cattiva pratica sono diversi. Vanno dai meno pericolosi, per esempio la possibilità di scontrarsi con un arredo urbano o un altro passante, ai veri e propri incidenti, per esempio attraversare la strada distrattamente o non sentire rumori utili a prevenire un pericolo. Senza contare che, con lo sguardo fisso sugli schermi, ci si potrebbero perdere un tramonto mozzafiato o un dettaglio che non avevamo notato prima. Insomma, viene penalizzata anche la spensieratezza della passeggiata.

I provvedimenti

Questo fenomeno in Italia non viene ancora considerato un comportamento passibile di multa. Nel nord Europa, invece, le amministrazioni hanno deciso di installare delle guaine paracolpi intorno ai pali della luce, e agli ostacoli che un “telefonino-dipendente” potrebbe potenzialmente colpire se non presta attenzione alla strada. In Giappone si è arrivati addirittura a proiettare il colore dei semafori sull’asfalto, per impedire che i cittadini vengano investiti nell’attraversare la strada, distratti dallo smartphone. Solo chi guida parlando al cellulare, insomma, rischia l’ammenda. Il divieto di usare lo telefonino in auto si estende anche al momento i cui si è fermi al semaforo. Gli unici modi in cui si può interagire col ecco sono l’uso degli auricolari, funzionalità come il bluetooth e app come Android Auto ed Apple Car. Perciò, per incentivare la guida sicura, sin dalla più tenera età e anche in bicicletta, il comune, in collaborazione con la Polizia Locale e la ASD Bussolino Sport, organizza ogni anno attività di educazione stradale coi bambini delle scuole.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità