Le immagini

Pacchi spesa, ecco come funziona e procede la distribuzione a Settimo IL VIDEO

Ecco come funziona la preparazione e la distribuzione dei generi di prima necessità per le famiglie di Settimo Torinese in difficoltà per l'emergenza Coronavirus.

Settimo, 08 Aprile 2020 ore 17:16

Pacchi spesa per le famiglie in difficoltà. Ecco come funziona e procede la distribuzione a chi ne ha fatto richiesta a Settimo Torinese.

Pacchi spesa

Pacchi alimentari e di generi di prima necessità invece che i “buoni spesa” da consegnare ai cittadini che si sono ritrovati all’improvviso in una situazione di difficoltà nel pieno dell’emergenza Covid-19. E’ questa la linea che ha deciso di perseguire l’Amministrazione comunale di Settimo Torinese. Nonostante siano state numerose le polemiche sollevate, in particolar modo dall’opposizione in Consiglio comunale, sulla strada intrapresa.

Circa 700 le famiglie da aiutare

La raccolta delle domande per chiedere aiuto all’Amministrazione comunale si è chiusa alle 12 dello scorso lunedì 6 aprile. Sono circa 700 le famiglie che hanno chiesto al Comune di intervenire visto il proprio stato di necessità e di difficoltà. Ad avere la precedenza, in questa fase straordinaria di aiuti che beneficia dello stanziamento, da parte del Governo, di 216mila euro circa, le persone che non percepiscono già un sussidio economico da parte dello Stato (come vale per il reddito di cittadinanza).

La consegna, come funziona e come procede

Sono tre i tir colmi di materiale che sono stati consegnati nelle ultime ore all’Amministrazione comunale, per un totale di oltre 90 bancali di confezioni da distribuire su tutto il territorio cittadino. Sono i volontari che si sono messi a disposizione, coordinati tra gli altri dagli assessori Angelo Barbati (politiche sociali) e Alessandro Raso (ambiente e viabilità), a procedere al carico dei furgoni e dei camion messi a disposizione da spedizionieri e privati cittadini e alla successiva consegna presso le abitazioni.

I numeri

La consegna dei generi alimentari, dei prodotti per l’igiene personale e della casa e di prodotti dedicati anche ai bambini, è iniziata nel pomeriggio di ieri, martedì 7 aprile. Alle 17 di oggi, mercoledì 8, sono più di 500 le famiglie che hanno già ricevuto il materiale, per un totale di più di 1500 cittadini settimesi. In 25 ore di lavoro, di cui circa 10 di piena operatività, sono già quasi 2000 i pacchi che sono stati consegnati alle famiglie in difficoltà.

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI PRIMA SETTIMO

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Settimo: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia.

 

 

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità