Cronaca
Settimo

Operazione «Natale Sicuro», più controlli in città

Dagli ultimi giorni si sono rafforzati i posti di blocco e le attività di prevenzione e repressione congiunte di carabinieri e polizia locale

Operazione «Natale Sicuro», più controlli in città
Cronaca Settimo, 18 Dicembre 2022 ore 08:30

Operazione «Natale Sicuro», più controlli in città

Natale Sicuro

Operazione «Natale Sicuro». Definiamola così la task force congiunta di carabinieri e polizia municipale di Settimo che, ormai da circa una settimana, ha intensificato i controlli su tutto il territorio cittadino per rendere più tranquilli e sereni i giorni che ci accompagnano alle festività natalizie.

L'impegno

Un vero e proprio impegno congiunto di uomini e mezzi dispiegati sull’intero territorio cittadino che, nel corso dell’ultima settimana, ha portato a una serie di risultati concreti sul territorio.
Sono stati quattro i cittadini che sono stati mentre si trovavano alla guida di autovetture in transito sul comune di Settimo e che al momento dei controlli di rito sono risultati positivi al controllo dell’alcol test. Per loro, inevitabilmente, è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza.

I controlli

Una dozzina, ancora, le persone che sono state segnalate alla Prefettura di Torino e che sono destinatarie di una sanzione amministrative: l’accusa nei loro confronti è quella di essere assuntori di sostanze stupefacenti.
Nel corso degli accertamenti i militari e gli agenti della municipale, infatti, hanno identificato una serie di persone che si trovavano in possesso di hashish, marijuana e, in alcuni casi, perfino cocaina.
Un intervento, quest’ultimo, che conferma l’impegno storico della Tenenza di via Regio Parco nel contrasto alla diffusione degli stupefacenti sul territorio cittadino e che, anche nel corso degli ultimi mesi, ha portato non soltanto alla denuncia di alcuni soggetti per detenzione ai fini di spaccio, ma anche al sequestro di importanti quantità di droga nascoste in ogni dove, dalle cantine ai garage, ai locali dei più impensabili locali di pertinenza delle abitazioni sul territorio.
L’impegno congiunto di carabinieri e polizia locale, soprattutto in questi giorni che accompagnano alle festività natalizie - di fatto - si concretizza anche in un maggior numero di pattuglie a disposizione del territorio. Un vero e proprio presidio ulteriore per rendere più sicure le giornate pre-natalizie ed evitare anche i tanto odiosi reati predatori. Il numero dei servizi di controllo preventivi tra le vie della città, infatti, è stato innalzato proprio a fronte della necessità di un maggiore presidio del territorio.
L’attività di controllo intensificata continuerà ancora nei prossimi giorni e per tutto il periodo natalizio. L’obiettivo è, come detto, donare a tutti un «Natale Sicuro».

Seguici sui nostri canali