Cronaca
indagini

Omicidio di Venaria Reale, convalidato dal Gip l'arresto di Giovenale Aragno

Al vaglio degli inquirenti problemi di depressione del settantatreenne: non è escluso che i legali possano chiedere una perizia psichiatrica.

Omicidio di Venaria Reale, convalidato dal Gip l'arresto di Giovenale Aragno
Cronaca Venaria, 10 Agosto 2022 ore 15:53

E' stato convalidato nella giornata di ieri l'arresto di Giovanale Aragno, il pensionato di 73anni originario di Fossano che, domenica scorsa 7 agosto 2022, a Venaria Reale (comune situato nella cintura ovest di Torino) ha ucciso in camera a bastonate la moglie Silvana Arena.

La possibile perizia psichiatrica

L'uomo, difeso dall'avvocato Giovanni Passero, è comparso ieri (9 agosto) davanti al Gip del Tribunale di Ivrea, che ha convalidato l'arresto e disposto la detenzione in carcere come spiegano i colleghi di PrimaTorino.it.

Aragno, che si è avvalso della facoltà di non rispondere, ha rilasciato delle dichiarazioni spontanee, nel corso delle quali ha sostenuto di non ricordare nulla di quei concitati momenti. Al vaglio degli inquirenti problemi di depressione del settantatreenne: non è escluso che i legali possano chiedere una perizia psichiatrica.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter