Menu
Cerca
Le decisioni

Nuovo Decreto del Governo, ecco le misure in vigore fino al 15 gennaio

Le "regole" saranno in vigore a partire dal 7 gennaio

Nuovo Decreto del Governo, ecco le misure in vigore fino al 15 gennaio
Cronaca 05 Gennaio 2021 ore 11:14

Nuovo Decreto del Governo, ecco le misure in vigore fino al 15 gennaio

Nuovo Decreto

Durante il Consiglio dei Ministri che si è riunito nella serata di ieri, lunedì 4 gennaio 2021, sono state  decise le misure  che saranno attuate su tutto il territorio nazionale fino al 15 gennaio, in materia di prevenzione  contro il Covid. Come riportano i colleghi di PrimaTorino.it

Cosa prevede il decreto

  • Tra il 7 e il 15 gennaio 2021 è previsto il divieto, su tutto il territorio nazionale, di spostarsi tra regioni o province autonome diverse, tranne che per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. È comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione, con esclusione degli spostamenti verso le seconde case ubicate in altra regione o provincia autonoma.
  • Il 7 e l’8 gennaio saranno gialli, quindi spostamenti liberi ma all’interno della propria regione, sia pure con mascherina obbligatoria e distanziamento. Saranno aperti i bar e i ristoranti fino alle 18. Spostamenti liberi fino alle 22.
  • Nei giorni 9 e 10 gennaio 2021, l’applicazione, su tutto il territorio nazionale, delle misure previste per la cosiddetta “zona arancione” .  Saranno comunque consentiti, negli stessi giorni, gli spostamenti dai Comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti, entro 30 chilometri dai relativi confini, con esclusione degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia.

nuovo decreto

La soglia di Rt

Dal Consiglio dei Ministri  sono state stabilite anche nuove soglie per quanto riguarda gli indici Rt di trasmissibilità del virus. Quando una regione raggiunge un indice pari a 1 entra in fascia arancione. Se è pari a 1,25 entra in fascia rossa. In entrambi i casi si è deciso di abbassare la soglia di 0,25.

Una possibile “zona bianca”

Dopo il 15 gennaio potrebbe essere introdotta anche una nuova zona bianca. In questa nuova fascia di colore sarebbero aperti bar, ristoranti, palestre, cinema, teatri, musei. Ma rimarrebbero comunque l’obbligo di mascherina all’aperto e al chiuso, il distanziamento di almeno un metro tra le persone, il divieto di assembramento e l’obbligo di disinfettare le mani prima di entrare nei locali. Gli spostamenti sarebbero liberi e potrebbe anche essere rinviato l’orario del coprifuoco.

Potrebbe interessarti anche: Scuola al via, giovedì 7 tornano in classe gli alunni della seconda e terza media. Le superiori devono ancora aspettare

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli