A Torino

Nega una sigaretta, malmenato in strada

La Polizia ha fermato ed arrestato due cittadini stranieri, a carico dei quali c'era un decreto di espulsione dal territorio nazionale, per rapina e lesioni.

Nega una sigaretta, malmenato in strada
Cronaca Torino, 28 Maggio 2020 ore 15:52

Nega una sigaretta, malmenato in strada

Nega una sigaretta

Un uomo è stato malmenato in strada per avere negato una sigaretta. E’ accaduto a Torino,  martedì scorso. La vittima stava camminando con un amico quando, dall’altra parte della strada è stato attirato da un fischio. Voltandosi, ha visto due persone, che gli facevano segno di volere una sigaretta.

I fatti

Avendo rifiutato di concedere la sigaretta,  l’uomo veniva raggiunto alle spalle da una delle due persone che stava dall’altra parte della strada, che tentava di frugargli nelle tasche. La vittima  veniva poi colpita anche da un calcio e  immobilizzata al collo. Nel frattempo si avvicinava anche la seconda persona, che le scagliava alcuni pugni alla schiena. I due aggressori, cittadini stranieri,  poi scappavano.

Allertata la Polizia

Ad allertare gli agenti della Polizia di Stato  l’amico della vittima. I due aggressori sono stati rintracciati in corso Marconi, mentre cercavano di nascondersi tra le auto. Dagli accertamenti delle forze dell’ordine è poi risultato che a carico dei  due cittadini stranieri c’era un decreto di eplusione dal territorio nazionale. Sono stati dunque arrestati con l’accusa di rapina e lesioni.

TORNA ALLA HOME PAGE

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli