Le immagini

Natale 2020, Settimo accende alberi e luminarie

L'accensione degli alberi di Natale che hanno iniziato a decorare e rendere più festoso il clima della città di Settimo Torinese.

Cronaca Settimo, 10 Dicembre 2020 ore 09:43

Natale 2020, oggi - mercoledì 9 dicembre - il via definitivo alle luminarie natalizie in città.

Natale 2020, Settimo accende alberi e luminarie

Sarà pur vero che ormai è da qualche giorno che le serate di Settimo sono illuminate dalle tradizionali luci natalizie, ma è nel pomeriggio di oggi - mercoledì 9 dicembre - che si è ufficialmente inaugurato l'arredo urbano dedicato al Natale. La scelta, almeno in termini di location, è ricaduta sul tratto "breve" della nuova pedonale di via Italia tra via Garybaldi e via Teologo Antonino. Insieme alla sindaca Piastra e all'assessora al commercio Gaiola, c'erano tecnici e altri rappresentanti della Giunta e dell'Amministrazione.

La "accensione"

Un gesto simbolico, quello dell'accensione di uno dei tanti alberi che sono stati installati tra le vie del centro storico e di altre zone della città per rendere più natalizio il clima di questa fine 2020. Un anno funestato dalla pandemia e che dietro di sé ha portato pesanti  strascichi dal punto di vista psicologico e soprattutto economico.

L'impegno dell'Amministrazione, però, vuole restare alto e, insieme alle misure adottate per intervenire per le famiglie in difficoltà, si rivolge anche alla creazione di un clima più "caldo" in prossimità delle feste.

"C'è tutta una serie di alberi - ha sottolineato Gaiola - che si affiancano alle luminarie che sono presenti ogni anno. Quest'anno abbiamo deciso di illuminare anche il Municipio e la Torre medievale e di avere una serie di punti luce, costituiti appunto da questi alberi di Natale, sia sul centro storico, sia in altre zone della nostra città. Ci è sembrato dovuto che è stato concordato anche con le associazioni dei commercianti. Questo Natale ci sembrava che fosse da festeggiare e che servisse un segnale forte di vicinanza alla nostra comunità".

Secondo Elena Piastra: "Il percorso che ci porta a provare a presentare una città diversa è comunque lungo e ci vedrà impegnati per molto tempo. Il momento del Natale, più che mai quest'anno, ha bisogno di luce e di rendere bella la nostra città. Questa, soprattutto in questo periodo, ha bisogno di essere vissuta il più possibile".

"Ringrazio - ha concluso la sindaca - Società Patrimonio e gli uffici che hanno permesso tutto questo, ma le novità non sono finite e lavoreremo ancora per rendere ancora più vivibile la nostra città".