La condanna

Nascondeva la cocaina tra le tovaglie, condannato a 4 anni

Nei guai, il titolare di un ristorante di Bardassano che custodiva la droga tra la biancheria del locale. 

Nascondeva la cocaina tra le tovaglie, condannato a 4 anni
Settimo, 14 Maggio 2020 ore 10:53

Nascondeva la cocaina tra le tovaglie, condannato a 4 anni. Nei guai, il titolare di un ristorante di Bardassano che custodiva la droga tra la biancheria.

Nascondeva la cocaina tra le tovaglie

La cocaina era confezionata in due sacchetti, nascosti tra le tovaglie e i tovaglioli del suo ristorante. Così era stato scoperto, Saverio De Marte, titolare de Il Borgo Saverio’s. L’uomo era stato arrestato dai militari della stazione di Castiglione, lo scorso 28 novembre 2019.

Condannato a 4 anni

Saverio De Marte, 50 anni, è stato condannato ieri, 13 maggio 2020. La Procura di Ivrea aveva chiesto per lui la condanna a 6 anni e 8 mesi, ma il giudice ha invece stabilito 4 anni.L’uomo, era già arrestato nell’ambito dell’inchiesta Minotauro, nel 2011, e poi stato assolto in Appello nel 2015.

La perquisizione

Nel corso della perquisizione, nel novembre scorso, De Marte aveva consegnato spontaneamente ai Carabinieri un piatto contenente la cocaina, motivando che era per uso personale. Successivamente, era stato scarcerato all’udienza di convalida del fermo, senza alcune misura cautelare.
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità