Menu
Cerca
A San Mauro

Muore annegato dopo il tuffo nel laghetto per pescare

La ricostruzione di quanto accaduto è a cura dei carabinieri della Compagnia di Chivasso

Muore annegato dopo il tuffo nel laghetto per pescare
Cronaca 27 Febbraio 2021 ore 19:26

Muore annegato dopo il tuffo nel laghetto per pescare

Muore annegato

Un aragazzo di 19 anni è morto dopo essersi tuffato all’interno di un laghetto  in via Mezzaluna a San Mauro, nei pressi di un circolo. Come riportano i colleghi di PrimaTorino.it

I fatti

In base alle prime ricostruzioni, che sono a cura dei Carabinieri della Compagnia di Chivasso,  il ragazzo, di origine moldava, avrebbe raggiunto il laghetto nella serata di ieri, venerdì 26 febbraio 2021, assieme ad un amico e ad un’altra persona, rimasta fuori, per pescare. Ad un certo punto però si sarebbe tuffato in acqua non riuscendo più ad emergere.

L’allarme

A lanciare l’allarme è stato proprio l’amico, che ha chiamato i soccorsi e recuperato il corpo del ragazzo, portato a riva. Il  giovane è stato affidato alle cure dei sanitari del 118, giunti sul posto. E’ stato intubato e portato al Giovanni Bosco di Torino. Ma purtroppo le sue condizioni erano gravi. Il giovane è deceduto nel pomeriggio di oggi, sabato 27 febbraio.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli