Dramma in famiglia

Minaccia con un coltello la compagna davanti ai bambini, arrestato

L'uomo è stato arrestato dalla Polizia di Stato. I figli della coppia stanno bene.

Minaccia con un coltello la compagna davanti ai bambini, arrestato
Torino, 20 Febbraio 2020 ore 15:22

Minaccia con un coltello la compagna davanti ai bambini, arrestato. L’uomo è stato arrestato dalla Polizia di Stato. I figli della coppia stanno bene.

L’arresto davanti ai bambini

L’ha minacciata con un coltello, inseguendola fino sul pianerottolo di casa. Un uomo di 45 anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato dopo aver picchiato e minacciato la sua compagna. E’ successo l’altra sera, nel quartiere Madonna di Campagna, a Torino. Oltre alla donna, in casa c’erano anche un bambino di un anno, in braccio alla sua mamma nel momento dell’aggressione, e un’altra bambina, di pochi anni, rimasta chiusa nella camera da letto.

Minaccia con un coltello la compagna

In pigiama, scalza e tremolante, con il piccolo in braccio, in queste condizioni è stata soccorsa sul pianerottolo del palazzo, la donna minacciata dalla lunga lama di un coltello da cucina. Era stata appena malmenata dal compagno, quando sono sopraggiunti gli agenti della Squadra Volante. Futili motivi hanno generato la discussione tra i due, poi l’uomo ha afferrato il coltello lungo 19 centimetri per minacciarla.

Un dramma che durava da tempo

Gli agenti, quando sono entrati nell’alloggio, hanno scoperto una realtà drammatica. Oltre a ritrovare il coltello usato per minacciare la donna, hanno effettuato alcuni accertamenti, appurando che le violenze in famiglia perduravano già da qualche mese. L’uomo era già stato denunciato due volte dalla compagna, che tuttavia l’aveva riaccolto a casa, dopo le sue promesse, mai mantenute, di un cambiamento sincero. Gli agenti, appuratisi che la figlia maggiore della coppia stesse bene, hanno proceduto all’arresto dell’uomo per maltrattamenti in famiglia.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità