A RIVALBA

L'ufficio postale riapre a pieno regime

A partire da lunedì 18 gennaio

L'ufficio postale riapre a pieno regime
Cronaca 16 Gennaio 2021 ore 09:33

L'ufficio postale riapre a pieno regime

Ufficio postale

Una bella novità per il Comune di Rivalba. A partire da lunedì 18 gennaio 2021, infatti, l'ufficio postale riaprirà a pieno regime, sei giorni su sei.

L'impegno del  Comune

Dopo mesi di apertura con orario ridotto ed a giorni alterni, dunque, anche  nel paese collinare l'importante servizio rappresentato dall'ufficio postale tornerà ad essere operativo a pieno regime.
L’amministrazione Comunale, tramite il suo Vicesindaco Marina Pradetto De Bai, ne dà notizia ufficiale dopo mesi di apertura ridotta che ha creato non pochi disagi sia alla popolazione sia all’amministrazione stessa.

“Il periodo passato, caratterizzato dalle forti restrizioni imposte dalla pandemia, ha visto i piccoli Comuni come Rivalba fortemente penalizzati dalla parziale chiusura di un servizio come quello dell’ufficio postale. L’amministrazione si è fatta sin da subito portavoce dei disagi sofferti dalla popolazione e, grazie anche alla collaborazione fattiva della dottoressa Stefania Tomain di Poste Italiane , abbiamo raggiunto un importante risultato: la riapertura ad orario completo dell’Ufficio Postale. Siamo convinti che questa sia una vittoria di e per tutti: cittadini, ufficio postale, Comune e non di meno di Poste Italiane cha ha dimostrato attenzione alla voce anche dei piccoli centri come il nostro. Il nostro grazie va a tutti coloro che in questi mesi hanno silenziosamente pazientato e lavorato per ottenere questo risultato”.

Le restrizioni

Il 2021 dunque porta un "ritorno alla normalità" dal punto di vista del servizio svolto da parte delle poste. In questi mesi caratterizzati dalla pandemia per l'emergenza Coronavirus, tante sono state le restrizioni a cui i cittadini hanno dovuto atttenersi e per garantiere il più possibile la sicurezza anche il servizio che viene svolto a Rivalba era stato riorganizzato.  Dall'inizio della prossima settimana, dunque, tornerà ad esserci il servizio spalmato su sei giorni.