Si potenzia la campagna

Lotta al virus, giovedì 29 aprile si punta alle 40mila somministrazioni

Intanto, oltre 9mila le preadesioni dei soggetti fragili in un solo giorno.

Lotta al virus,  giovedì 29 aprile si punta alle 40mila somministrazioni
Cronaca 27 Aprile 2021 ore 19:48

Lotta al virus, giovedì 29 aprile si punta alle 40mila somministrazioni.

Lotta al virus

Prosegue e si potenzia, con l'obiettivo di immunizzare il maggior numero di persone il prima possibile,  la campagna vaccinale anti Covid avviata dalla Regione Piemonte a partire dallo scorso 27 dicembre.

Verso le 40mila somministrazioni

Per la giornata di domani, mercoledì 28 aprile 2021, sono attese 155.000 dosi di Pfizer e 10.000 dosi extra di AstraZeneca, necessarie per poter effettuare lo stress test da 40.000 somministrazioni giovedì 29 aprile.

Il punto della situazione

Intanto, sono 21.326 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18.30). A 4.935 è stata somministrata la seconda dose.

Tra i vaccinati in particolare sono 4.785 gli over 80, 3.275 i settantenni (di cui 1.048 vaccinati dai propri medici di famiglia) e 5.121 le persone estremamente vulnerabili.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 1.444.981 dosi (di cui 424.849 come seconde), corrispondenti al 92,1% di 1.568.200 finora disponibili per il Piemonte.

Popolazione fragile

 Va avanti anche la campagna dedicata alle pre - adesioni al vaccino dei soggetti fragili tra 16 e 59 anni con esenzione per patologie.

A partire dalla giornata di ieri (lunedì 26 aprile) quando  sono state aperte proprio le adesioni, infatti, sono 9.200 quelli che hanno già fatto richiesta di aderire alla campagna di vaccinazione sul portale www.ilPiemontetivaccina.it.