Il pre report settimanale

L'indice Rt sale a 1,27 ma restano bassi i ricoveri: il Piemonte si conferma in zona bianca

Non cresce il numero dei ricoveri negli ospedali.

L'indice Rt sale a 1,27 ma restano bassi i ricoveri: il Piemonte si conferma in zona bianca
Cronaca 23 Luglio 2021 ore 07:58

L'indice Rt sale a 1,27 ma restano bassi i ricoveri: il Piemonte si conferma in zona bianca.

Zona bianca

L'incidenza della variante Delta inizia a farsi sentire anche in Piemonte con l'aumento del numero dei nuovi contagi giornalieri, ma  non crescono i ricoveri (sia in terapia intensiva che non).

Il pre report

Nel pre report settimanale del Ministero della Sanità, dal 12-18 luglio 2021  in Piemonte si conferma basso l’impatto dell’epidemia sui servizi ospedalieri, con un tasso di occupazione dei posti letto che resta invariato rispetto ai sette giorni precedenti sia in terapia intensiva (0%) sia in area medica (1%).

La percentuale di positività dei tamponi passa da 0.4% a 0.7%, mentre l’Rt basato sulla data di inizio sintomi sale a 1.27 (era 0.99).

Nonostante si registri una maggior diffusione del virus a livello regionale, il valore dell’incidenza ancora contenuto e i numeri molto bassi di ricoveri concorrono favorevolmente a mantenere la Regione in zona bianca.

Vaccinazioni

Anche nella giornata di ieri, giovedì 22 luglio 2021, intanti, in Piemonte sono state superate le 40mila vaccinazioni.

Sono 40.531 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18). A 33.198 è stata somministrata la seconda dose.

Tra i vaccinati, in particolare, sono 9.428 i 16-29enni, 7.261 i trentenni, 10.092 i quarantenni, 4.949 i cinquantenni, 4.160 i sessantenni, 2.682 i settantenni, 478 gli estremamente vulnerabili e 266 gli over80.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 4.547.555 dosi (di cui 1.924.155 come seconde), corrispondenti al 94,5% di 4.812.400 finora disponibili per il Piemonte.

Il Generale Figliuolo a Torino

Lunedi 26 luglio, intanto,  il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l’Emergenza Covid-19, tornerà in visita in Piemonte, accompagnato dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, dal vicepresidente Fabio Carosso, dall’assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi e alla Protezione civile Marco Gabusi. Con loro anche i commissari dell’Unità di crisi della Regione, Vincenzo Coccolo, Emilpaolo Manno e Antonio Rinaudo e il responsabile del Settore regionale Protezione Civile Franco De Giglio.

Alle ore 10 visita al centro vaccinale La Nuvola di Torino (via Ancona, 11/A), dove saranno in corso le vaccinazioni della fascia 12-15 anni. Seguirà la presentazione dell’aggiornamento del Piano “Scuola sicura” della Regione Piemonte.

Si sposterà poi nel Cuneese a Frabosa Sottana (via 4 Novembre), dove alle ore 12 si svolgerà un incontro con gli amministratori locali e i rappresentanti della Protezione civile per un bilancio del progetto sulle “Montagne Covid free” lanciato nei mesi scorsi dalla Regione Piemonte.