A Castiglione

Lettera del sindaco ai sui concittadini: “Insieme possiamo farcela”

"Vi chiedo di accogliere e rispettare tutte le indicazioni suggerite o imposte dalle istituzioni perché, vale la pena ripeterlo, solo così, facendo ognuno per la sua parte tutto il possibile e nulla di meno, potremo superare velocemente questa emergenza".

Lettera del sindaco ai sui concittadini: “Insieme possiamo farcela”
Settimo, 15 Marzo 2020 ore 07:30

Lettera del sindaco di Castiglione ai sui concittadini: “Insieme possiamo farcela”.

Lettera del sindaco

In questo periodo di grande emergenza che stiamo attraversando a causa del Coronavirus, il sindaco di Castiglione ha scritto una lettera ai suoi concittadini per presentare le iniziative intraprese dall’Amministrazione e lanciare un messaggio di speranza: “Insieme possiamo farcela, ma bisogna rispettare le indicazioni che vengono date”.

Il messaggio

Ecco il testo completo della lettera scritta dal primo cittadino castiglionese:

Carissimi concittadini,

ci troviamo oggi, come tutti sapete purtroppo bene, in circostanze di grande difficoltà. Comprendiamo e condividiamo le necessità e preoccupazioni di ciascuno, che sono anche le nostre; certamente con la Giunta, il Consiglio e tutta l’Amministrazione comunale, siamo e saremo sempre al fianco di ciascun castiglionese: con l’impegno e la buona volontà di tutti riusciremo a superare questa emergenza.

Stiamo lavorando giorno e notte, congiuntamente alle istituzioni territoriali, al Ministero della Salute ed alle autorità competenti locali e nazionali, nonché alla Protezione civile, al fine di garantire la salute di tutti e una ripresa più celere possibile verso una situazione di normalità.

Sicuramente stiamo vivendo un periodo duro, difficile per le imprese, difficile per le famiglie, per i commercianti, gli artigiani, per i pensionati, i lavoratori ed i giovani. Ci viene richiesto uno sforzo importante: quello di cambiare le nostre abitudini al fine di garantire la nostra sicurezza e quella dei nostri cari più o meno vicini. Solo con la reciproca comprensione, la dedizione ed il sacrificio per quanto necessario da parte di tutti, riusciremo a sorpassare questo momento difficile nel minor tempo possibile.

Per condividere tutte le informazioni utili in modo tempestivo, abbiamo avviato delle campagne di comunicazione e di aggiornamento costante sulla pagine web istituzionale www.comune.castiglionetorinese.to.it, e sulla pagina Facebook “Comune di Castiglione Torinese”; qui potete trovare ora e in futuro tutti gli aggiornamenti. Abbiamo anche accelerato il progetto di un’applicazione dedicata alla comunicazione Comune – cittadino, che prenderà il via a breve.

Per dare segni concreti del sostegno reciproco, abbiamo lavorato con i commercianti locali, che si sono resi disponibili ad iniziative di consegna domiciliare della spesa. Elenco e contatti degli esercizi sono consultabili sul sito istituzionale.

Stiamo studiando anche forme di sostegno alle imprese che stanno subendo notevoli danni economici, nonché alle famiglie castiglionesi: per esempio la restituzione di parte di rette già sostenute e la sospensione di alcuni pagamenti.

Daremo corso a queste azioni appena avremo le linee guida nazionali, sapremo quindi quanto potremo sostenere con le finanze comunali e quanto sarà messo a disposizione dallo Stato, nonché la consapevolezza chiara di tutto ciò che sarà in nostro potere fare come amministratori locali.

Un accorato appello va al profondo senso civico che tutti noi dobbiamo esprimere: vi chiedo di accogliere e rispettare tutte le indicazioni suggerite o imposte dalle istituzioni perché, vale la pena ripeterlo, solo così, facendo ognuno per la sua parte tutto il possibile e nulla di meno, potremo superare velocemente questa emergenza.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI PRIMA SETTIMO

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Settimo: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia.

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità