I ricordi

L’addio di San Raffaele Alto alla storica maestra Giuseppina Fenoglio

Tra i suoi allievi c'è stato anche l'ex deputato Enrico Buemi

L’addio di San Raffaele Alto alla storica maestra Giuseppina Fenoglio
Settimo, 26 Settembre 2020 ore 08:12

L’addio di San Raffaele Alto alla storica maestra Giuseppina Fenoglio

Giuseppina Fenoglio

Per tutti, ancora oggi, era semplicemente la maestra di San Raffaele Alto. Giuseppina Fenoglio ha cresciuto, nei suoi tanti anni trascorsi a scuola, molti bambini, oggi, adulti, che venerdì scorso, 18 settembre, hanno voluto salutarla per l’ultima volta in occasione dei funerali, celebrati nella chiesa di San Raffaele Arcangelo.
La maestra Giuseppina aveva 90 anni. Donna minuta, come maestra è sempre riuscita a farsi volere bene, ha lasciato un segno importante in tutti coloro che hanno avuto modo di conoscerla.

Anche Enrico Buemi tra i suoi allievi

Tra i suoi allievi più illustri c’è l’ex onorevole e senatore Enrico Buemi: «La ricordo davvero con grande affetto. E’ stata un punto di riferimento per tanti come me che sono cresciuti a San Raffaele. Ancora oggi qualche volta ci sentivamo per salutarci. E’ stata una gran brava persona, che si è data molto da fare per la comunità. E’ stata impegnata per anni anche in parrocchia al fianco di don Severino».
La scuola di San Raffaele Alto era ospitata nei locali dell’ex municipio, laddove oggi si trova la sede della Pro Loco, in via Maestra. E proprio il presidente della Pro Loco, Luca Regis, ricorda la maestra Giuseppina. «Anche i ho frequentato le scuole elementari qui al borgo Alto. La maestra Giuseppina non è stata in maniera diretta la mia insegnante, ma era comunque un punto di riferimento per tutto il nostro borgo. Un’insegnante per bene, che ha fatto davvero tanto. E è per questo, sicuramente, che ancora oggi in molti la ricordano ancora per quello che è riuscita a trasmettere ad i suoi alunni. Per San Raffaele Alto è stata quindi un vero e proprio punto di riferimento» .
Giuseppina Fenoglio era molto legata a San Raffaele Alto. Tante persone le hanno voluto bene. Un sentimento, questo, che è parso ancora più in maniera evidente in questi ultimi giorni, dopo che si è diffusa la notizia della sua scomparsa. Proprio dopo avere appreso della morte della maestra molti sono stati sicuramente i suoi ex allievi che con la memoria sono tornati a ricordare i momenti della scuola trascorsi assieme a lei. Ricordi belli, importanti, di momenti che hanno contribuito alla crescita di diverse generazioni di bambini, poi diventati adulti, che hanno formato delle famiglie, trasmettendo ai loro figli anche quei valori che la stessa maestra Giuseppina aveva trasmesso ai suoi allievi nei corso degli anni.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità