A Castiglione

La Protezione Civile torna operativa per l’emergenza

E' stato riattivato anche il numero di cellulare a cui in caso di necessità, è possibile fare riferimento

La Protezione Civile torna operativa per l’emergenza
Settimo, 07 Novembre 2020 ore 09:00

La Protezione Civile torna operativa per l’emergenza.

Protezione Civile

L’aumento considerevole del numero dei contagi, anche a Castiglione, sta facendo certamente salire il livello d’allarme tra i cittadini. La preoccupazione è massima, anche in vista di possibili nuove restrizioni che potrebbero essere introdotte sia in ambito nazione che, più nello specifico, a livello regionale dal Governatore Alberto Cirio.
In qualche modo si stanno riproponendo gli stessi scenari che erano diventati abituali durante il periodo del lockdown, e abche la macchina dei volontari cittadina da qualche tempo si è rimessa assolutamente in moto, per far fronte ad alcune necessità particolari che si sono già presentate e ad eventuali richieste d’aiuto che potrebbero arrivare. A Castiglione  hanno superato quota 50 le persone attualmente positive e sono molte di più quelle in quarantena o costrette all’isolamento fiduciario temporaneamente a casa, e dunque impossibilitate ad uscire.
E’ anche per far fronte alle esigenze di queste persone che la Protezione Civile ha riattivato il servizio di consegna a domicilio della spesa.
«Da qualche giorno – puntualizza Gabriele Grandini, della Protezione Civile castiglionese – abbiamo ricominciato effettivamente il servizio. Al momento le richieste che abbiamo avuto non sono molte, ma è chiaro che, in previsione di una ulteriore stretta delle limitazioni, la situazione potrebbe tornare ad essere più preoccupante. Come Protezione Civile noi siamo operativi nelle giornate di martedì e di giovedì».

L’impegno futuro

Spiega il primo cittadino castiglionese Loris Lovera: «Rimane fondamentale adottare precauzione e prudenza, e ridurre tutte le occasioni di contatto non strettamente necessarie. Per qualsiasi necessità è attivo il numero della Protezione Civile, dalle 9 alle 18: 331 665 3932. Il servizio di Protezione Civile assicura assistenza a domicilio per persone in quarantena domiciliare e consegna i materiali di prima necessità (alimentari e farmaci) il martedì ed il giovedì, salvo urgenze».
Conclude il sindaco: «In una situazione come quella che stiamo vivendo è davvero fondamentale rispettare le regole in vigore e quindi indossare le mascherine negli ambienti chiusi, all’aperto dove non è possibile garantire la distanza di sicurezza e igienizzare frequentemente le mani. Solo così riusciremo a contenere ancora di più il rischio di contagi».

Potrebbe interessarti anche: Lockdown, ecco le domande più frequenti per le zone rosse e gialle

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità