Tanta paura

Incendio alloggio, la causa del rogo sarebbe una candela

Le fiamme sarebbero partite da una candela lasciata accesa in una stanza, ma proseguono gli accertamenti.

Incendio alloggio, la causa del rogo sarebbe una candela
Cronaca Settimo, 14 Gennaio 2021 ore 19:57

Incendio alloggio nella prima serata di oggi, 14 gennaio 2021, a San Mauro Torinese. Sul posto intervenuti Vigili del Fuoco, sanitari e agenti della Polizia locale.

Incendio alloggio a San Mauro

Attimi di vera apprensione nella prima serata di oggi, giovedì 14 gennaio 2021, a San Mauro Torinese. Mancavano pochi istanti alle 19  quando è scattata la richiesta d'aiuto al centralino dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Torino. La prima indicazione è stata quella di un alloggio, in un piccolo condominio di via Bezzecca 11, travolto dalle fiamme.

Immediato l'intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale di Torino che si sono diretti sul posto con le squadre dei volontari di Volpiano, della 61 di Torino Stura e, ancora, con un mezzo intervenuto anche dalla centrale di corso Regina Margherita di Torino.

Nessun ferito

Sul posto, insieme ai vigili del fuoco, sono intervenuti anche gli agenti della Polizia locale di San Mauro e i sanitari del 118. Per fortuna l'intervento di questi ultimi non è stato necessario. L'allarme immediato ha permesso a tutti gli inquilini dell'alloggio e del condominio di mettersi al sicuro e di evitare conseguenze per la salute. Tanti i residenti scesi in strada, travolti dallo spavento per quello che sarebbe potuto accadere se la richiesta di aiuto non fosse stata immediata.

Secondo le prime ricostruzioni sarebbe stata proprio il forte odore di bruciato a mettere in allerta gli inquilini e gli altri residenti e a permettere loro di accorgersi di quanto stava accadendo e di chiedere prontamente aiuto. Si sono precipitati tutti nella via in attesa dell'arrivo dei soccorsi e con la speranza che le fiamme non si propagassero al resto dell'immobile. Per fortuna le fiamme sono state prontamente domate e, in questa prima fase, non sarebbero stati neanche riscontrati danni strutturali e ragioni tali da dichiarare inagibile gli appartamenti.

La cause? Forse una candela

Secondo le prime ricostruzioni l'incendio che si è sprigionato nell'alloggio al pian terreno dell'immobile di via Bezzecca 11, potrebbe essere stato causato da una candela lasciata accesa in una stanza. La fiamma potrebbe aver lambito una delle tende della camera appiccando il rogo. Su questo aspetto, intanto, continuano le verifiche dei vigili del fuoco.

Fortunatamente nessuno ha riportato conseguenze e il via vai di sirene e di mezzi di soccorso si è risolto per tutti, almeno per il momento, soltanto con un grande spavento.