Menu
Cerca
Vi aspettiamo in edicola!

Il nuovo numero de La Nuova Periferia di Settimo è in edicola

Tante le notizie dal nostro territorio. La cronaca in primo piano. Oggi, martedì 26 maggio, il giorno dell'addio alla sanmaurese Letizia Pizzutto.

Il nuovo numero de La Nuova Periferia di Settimo è in edicola
Cronaca Settimo, 26 Maggio 2020 ore 05:01

Cari lettori, il nuovo numero de La Nuova Periferia di martedì 26 maggio 2020 è in edicola. Ecco una sintesi di quanto troverete sul giornale.

La Nuova Periferia è in edicola

E’ in edicola il numero de La Nuova Periferia dedicato al bilancio della prima settimana dall’inizio definitivo della Fase 2. A partire dai numeri del bollettino dei contagi sul nostro territorio che, in qualche modo, evidenziano una tendenza omogenea, in tutti i comuni della nostra area, per quanto riguarda il numero dei nuovi casi di Covid-19. I contagi, seppur in lieve calo, restano stabili. E aumenta, ancora, il numero dei tamponi cui vengono sottoposti i cittadini.

Lavoro ed economia

Sono due dei temi fondamentali. Dopo la prima settimana di apertura ampio spazio è ancora dedicato agli operatori delle attività commerciali che hanno ripreso la scorsa settimana e in queste ultime ore. Come vale per alcuni bar e ristoranti del territorio. Oltre alle preoccupazioni e alle speranze registrate tra gli addetti ai lavori al centro dell’attenzione c’è proprio il tema dell’occupazione.

La segretaria della Camera del Lavoro di Settimo, in questo senso, analizza – numeri alla mano – la situazione attuale e non nasconde le preoccupazioni per gli effetti della crisi dovuta alla pandemia che potrebbero registrarsi nei prossimi mesi. Un dato su tutti? I cassa integrati del nostro territorio sono 1700.

La cronaca

Ma è stata la cronaca a dominare tutta la settimana. A partire dalla triste notizia del lutto della “pasionaria” della politica sanmaurese Letizia Pizzutto, scomparsa nei giorni scorsi all’età di 74 anni. Tanti i ricordi legati all’impegno politico di una donna che per tutto il territorio ha rappresentato un vero e proprio punto di riferimento con le sue battaglie per il sociale e per gli “ultimi”. Oggi l’ultimo saluto a San Mauro.

A Settimo, invece, c’è apprensione per il ritrovamento – avvenuto nei giorni scorsi – di un machete, un’ascia e una pistola ad aria compressa. Armi che un gruppo di operai al lavoro a pochi metri dalla biblioteca del centro hanno ritrovato nascoste in una sorta di “soletta” accanto alla rampa del parcheggio multipiano di via Giannone. Indagano gli uomini della Polizia locale che hanno inviato un’informativa alla Procura.

Le “buone notizie”

Tra le pagine del giornale anche due importanti storie da non perdere. Si tratta della testimonianza di alcuni nostri concittadini che hanno sconfitto il Covid-19. Un’intera famiglia di quattro persone di Castiglione racconta la sua esperienza con la malattia che ha “travolto” tutto il nucleo familiare. Così come emozionante è anche la storia del sanmaurese Mario che, il giorno del suo ritorno a casa, era stato accolto da tutti i suoi vicini come un “eroe”, con tanto di striscioni di benvenuto.

Dai comuni

Non mancano, come sempre, le tante notizie che raccontano la vita amministrativa dei nostri comuni. Dalle iniziative delle amministrazioni comunali fino ai progetti di più ampio respiro. Come quello, importantissimo, che punta a ottenere che l’area industriale del Pescarito sia inserita nella progettazione definitiva della Linea 2 della Metropolitana torinese. Una “battaglia” che coinvolge ben 23 sindaci.

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI PRIMA SETTIMO