Nuovo magazine

“Il mio stile di vita” con il tuo giornale

Netweek lancia una rivista dedicata al vivere bene, tutta da scoprire.

“Il mio stile di vita” con il tuo giornale
Settimo, 25 Febbraio 2020 ore 18:23

E’ nato Il mio stile di vita, nuovo magazine firmato Netweek allegato in omaggio con La Nuova Periferia di Settimo in edicola da oggi, martedì 25 febbraio 2020.

Non una rivista sulla salute e basta, ma una pubblicazione che allarga lo sguardo a tutto ciò che è bello e buono, benefico per il corpo e rilassante per la mente.

Benvenuto “Il mio stile di vita”

Quindi, spazio a notizie e approfondimenti su benessere, svago, natura, ecosostenibilità, mode e tendenze, look femminile e maschile, sentimenti, eventi, musica, letture… Pagine leggere e
frizzanti, per chiacchierare confidenzialmente tra di noi sulle novità in arrivo dal mondo che ci circonda, imparare ad ascoltare il nostro corpo, prendere esempio da tutto quello che è positivo, mettere in un angolo la negatività.

Su questo numero parleremo di primavera in arrivo, fitness per tutti, il piacere di pedalare in bicicletta, zenzero e i suoi segreti, amore sì… ma liquido (a voi scoprire di cosa si tratta) e molto altro.

Un nuovo magazine col tuo giornale

Il tutto caratterizzato da una grafica giovane, vivace, dinamica e colorata.

Seguiteci, leggeteci e – per suggerimenti, opinioni o richieste particolari – scriveteci all’indirizzo ilmiostiledivita@netweek.it

Non promettiamo rimedi miracolosi, ma i consigli giusti per uno stile di vita sano e in armonia con noi stessi, con chi ci circonda e con la natura, quelli sì! Buona lettura.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità