La decisione

Il mercato di Campagna amica arriva sull’isola pedonale di via Roma

L'isola pedonale di via Roma accoglierà, da settembre, i banchi dei coltivatori. Un'opportunità per ampliare l'offerta commerciale del centro storico.

Il mercato di Campagna amica arriva sull’isola pedonale di via Roma
Settimo, 28 Luglio 2020 ore 11:55

Mercato di Campagna amica nel centro storico di Settimo, la novità dall’inizio di settembre.

Il mercato di Campagna amica sulla pedonale

A partire da settembre l’isola pedonale si anima di un nuovo appuntamento: ogni giovedì arriva il mercato Campagna Amica promosso da Coldiretti. Il primo appuntamento è previsto il 10 settembre. Il mercato, che avrà cadenza settimanale e si terrà il giovedì dalle 15 alle 19, proseguirà in fase sperimentale per un anno fino a tutto agosto 2021, con possibilità di prolungamento.

Il nuovo mercato, promosso dall’associazione Agrimercato che collabora con Coldiretti, è riservato ai produttori, che allestiranno e gestiranno direttamente banchi di frutta, verdura e ortaggi di alta qualità e a chilometri zero.

Si amplia l’offerta commerciale

«L’obiettivo è duplice – interviene l’assessore al commercio Chiara Gaiola – Da un lato ampliare l’offerta commerciale della zona, garantendo nuovamente ai settimesi un mercato nell’area centrale, che mancava da oltre 40 anni. Il secondo obiettivo è stimolare il rilancio del commercio nell’isola pedonale. Dopo la pedonalizzazione di via Roma, avviata un paio di anni fa, i negozi e le attività della zona attendevano azioni di rilancio. La decisione di ospitare proprio qui il mercato dei contadini nasce per rispondere a questa esigenza, oltre che per rendere sempre più viva l’isola pedonale».

L’iniziativa si inserisce nelle misure di contrasto all’emergenza economica generata dal Covid. «Per sostenere i mercatali, abbiamo deciso di concedere loro l’esenzione sul pagamento della Tari – informa l’assessore – Dovranno però provvedere in autonomia alla pulizia dell’area»

 

E’ il sesto mercato cittadino

Il nuovo mercato in via Roma, che diventa il sesto della città, è il secondo importante tassello di un’azione complessiva di riqualificazione del centro storico e segue l’ampliamento della pedonale di via Italia avviato nelle scorse settimane. «Con queste misure puntiamo a cambiare in meglio il volto di Settimo – approfondisce la sindaca Elena Piastra – A renderla una città a misura d’uomo, adatta a una mobilità leggera, più vivibile e nel complesso più “viva” e attrattiva, anche dal punto di vista degli investimenti».

Il disegno dell’amministrazione per il centro storico punta infatti, fra le altre cose, a far ripartire interventi di riqualificazione di varie aree private che da anni attendono un intervento, per esempio il QT3 di vicolo Chiari. «Il Comune da solo non può garantire il cambiamento, serve che tutti facciano la propria parte, dal commercio all’edilizia ai cittadini stessi – conclude la sindaca – Quello che possiamo fare noi è accendere la scintilla in grado di innescare il cambiamento: promuovere azioni di sostegno del commercio e di riappropriazione degli spazi da parte della comunità è un modo per riuscirci».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità