Cronaca
A Castiglione

Il frigorifero del bookcrossing subito danneggiato

Era stato inaugurato durante la festa Patronale.

Il frigorifero del bookcrossing subito danneggiato
Cronaca 18 Giugno 2022 ore 08:00

Il frigorifero del bookcrossing subito danneggiato.

Frigorifero bookcrossing

Inaugurato sabato 4 giugno nell’ambito della festa Patronale, nel giro di pochi giorni è stato purtroppo subito danneggiato il frigorifero per il bookcrossing che è astato posizionato all’interno dell’area giochi di via don Brovero.

I fatti

«Dispiace davvero - è il commento del sindaco Loris Lovera -. E’ stato posto con uno spirito di condivisione, per la comunità, e non si capisce davvero il motivo per il quale qualcuno si sia divertito a danneggiarlo. E’ stata vandalizzata la stessa struttura del frigorifero, ma non solo questa, anche alcuni libri che si trovavano all’interno. L’abbiamo sistemata e riposizionata nella stessa area, con la speranza che non accada più una cosa del genere. Ci mettiamo impegno e fondi per cercare di fornire maggiori opportunità ai castiglionesi e non si capisce perché tutto questo debba essere vanificato da parte di chi, senza alcun rispetto, si diverte a danneggiare ciò che dovrebbe essere a disposizione di tutti. Quale divertimento poi?».

Altri atti di vandalismo

Nell’ultimo periodo l’Amministrazione comunale ha dovuto fare i conti con alcuni atti di vandalismo, che sono andati a danneggiare in particolare i bagni pubblici, soprattutto quelli del chiostro. Tanto che ora la stessa Giunta starebbe anche pensando, con una prossima variazione di bilancio, di andare a stanziare fondi necessari all’acquisto di un nuovo dispositivo di sicurezza che vada a proteggere proprio l’area dei bagni al chiostro. «Anche in questo caso - conclude il primo cittadino castiglionese - non si capisce proprio quale divertimento possa esserci a danneggiare una struttura che deve essere a disposizione della cittadinanza e rappresentare un servizio».
Nel caso in cui tali atti continuassero ad essere fatti, il sindaco aveva anche «minacciato», con dispiacere, la chiusura degli stessi bagni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter