Cronaca
Il pre report

Il calo dell'indice Rt e il dato costante sull'occupazione dei posti letto negli ospedali mantengono il Piemonte in zona bianca

Ecco i dati settimanali dell'Istituto Superiore di Sanità.

Il calo dell'indice Rt e il dato costante sull'occupazione dei posti letto negli ospedali mantengono il Piemonte in zona bianca
Cronaca 17 Settembre 2021 ore 10:21

Il calo dell'indice Rt e il dato costante sull'occupazione dei posti letto negli ospedali mantengono il Piemonte in zona bianca.

Zona bianca

Anche questa settimana l'Istituto Superiore di Sanità ha trasmesso i dati relativi all'andamento dell'emergenza sanitaria in Piemonte, che si conferma in zona bianc.

La situazione

Nella settimana 6-12 settembre, in Piemonte, il numero dei nuovi casi segnalati risulta in calo rispetto alla settimana precedente. La percentuale di positività dei tamponi resta al 2%, mentre l’Rt puntuale calcolato sulla data di inizio sintomi scende da 0.99 a 0.91.
Resta costante il tasso di occupazione sia dei posti letto in terapia intensiva (al 4%) che dei posti letto ordinari (3%).
Calano i focolai attivi e il numero di persone non collegate a catene di trasmissione note.
Il valore dell’incidenza e il numero dei ricoveri ancora contenuti concorrono favorevolmente a mantenere la nostra regione in zona bianca.

I vaccini

Sono 14.512le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate ieri, giovedì 16 settembre 2021, all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18). A 9.956è stata somministrata la seconda dose.

Tra i vaccinati di oggi, in particolare, sono 1.896 i 12-15enni, 4.368i 16-29enni, 2.389i trentenni, 2.039i quarantenni, 1.696i cinquantenni,686i sessantenni,340i settantenni,158gli estremamente vulnerabili e 158 gli over80.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 5.753.368dosi, di cui 2.634.431come seconde, corrispondenti all’88% di 6.540.110 finora disponibili per il Piemonte.