Il video

Fase 2: La provocazione di un barista, “Così è difficile riaprire”

Giancarlo Scapino è perplesso sulle norme intodotte.

Settimo, 19 Maggio 2020 ore 10:12

Fase 2: La provocazione di un barista, “Così è difficile riaprire”.

Fase 2

Dal  4 maggio anche Giancarlo Scapino del bar Papillon di Castiglione Torinese ha ripreso l’attività  seppue solamente con l’asporto e con il take away. Ora, verso la  riapertura prevista  a partire da sabato 23, è davvero perplesso, alla luce delle norme introdotte che limitano gli ingressi all’interno dei locali.

Le sue parole

In un video Scapino spiega il suo pensiero: “Per me il cliente è sacro. Chi viene da me lo ha sempre fatto per prendere il caffé, sedersi, leggere il giornale e scambiare quattro chiacchiere tranquillamente”. Scapino lancia anche una provocazione: “Così diventa davvero difficile poter effettivamente riaprire il 25”.

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI PRIMA SETTIMO

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Settimo: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia.

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità