Cronaca
Dalla Collina

Emergenza idrica, anche a Rivalba in vigore l'ordinanza che limita l'utilizzo dell'acqua potabile

Vista la criticità del periodo anche il Comune guidato dal sindaco Rosso ha deciso di adottare questo provvedimento

Emergenza idrica, anche a Rivalba in vigore l'ordinanza che limita l'utilizzo dell'acqua potabile
Cronaca 24 Giugno 2022 ore 09:30

Emergenza idrica, anche a Rivalba in vigore l'ordinanza che limita l'utilizzo dell'acqua potabile.

Emergenza idrica

Dopo il Comune di Castiglione anche quello di Rivalba ha emanato un'ordinanza che limita l'utilizzo di acqua potabile durante il giorno a causa dell'emergenza idrica.

Il provvedimento

Si legge  nell'ordinanza che è stata firmata dalla vice sindaco Marina Pradetto De Bai:

"Ritenuta necessaria  l’adozione di misure di carattere straordinario ed urgente, finalizzate a razionalizzare l’utilizzo delle risorse idriche disponibili, al fine di garantire a tutti i cittadini di poter soddisfare i fabbisogni primari per usi alimentare, domestico ed igienico, vietando al contempo l’uso dell’acqua potabile per altri usi, si ordina a tutta la Cittadinanza, su tutto il territorio comunale, con decorrenza immediata e sino al termine della criticità idrica, il divieto per  l’irrigazione ed annaffiatura di orti, giardini e prati; il lavaggio di aree cortilizie e piazzali; il lavaggio di veicoli privati; il riempimento di fontane ornamentali, vasche da giardino, piscine, anche se dotate di impianto di ricircolo dell’acqua; tutti gli usi diversi da quello alimentare, domestico ed igienico".

Sanzioni

Il mancato rispetto di quanto previsto, in base alle norme in vigore, prevede una sanzione di carattere Amministrativo da 25 a 500 euro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter