Menu
Cerca
Tramite i social

Emergenza Covid in collina: l’appello del sindaco di Sciolze: “Facciamo attenzione”

Visto l'aumento dei positivi nelle ultime settimane

Emergenza Covid in collina: l’appello del sindaco di Sciolze: “Facciamo attenzione”
Cronaca 25 Febbraio 2021 ore 10:05

Emergenza Covid in collina: l’appello del sindaco di Sciolze: “Facciamo attenzione”

Emergenza Covid

Anche in collina i dato relativi al numero dei contagi hanno fatto registrare un aumento rispetto alle settimane precedenti.

L’appello

E’ per questa ragione che nella giornata di ieri, mercoledì 25 febbraio 2021, il sindaco di Sciolze Gabriella Mossetto ha voluto lanciare un appello alla popolazione attraverso i cali social:

“Dopo aver passato un momento di tregua, con un numero di contagi Covid sul territorio limitato a 1-2 casi, anche Sciolze a ripreso, come i comuni limitrofi una lenta ma graduale risalita. Oggi (ieri, mercoledì 25)  contiamo 7 positivi. Come già più volte richiesto chiedo a tutti la massima attenzione , essere nella zona gialla non vuol dire abbassare la guardia. Soprattutto per chi è obbligato a spostarsi nei centri più grandi ( per lavoro, studio o altre necessità) evitare qualsiasi assembramento, usare sempre e i modo corretto la mascherina e igienizzare frequentemente le mani a tutela della vostra e altrui salute. Conto sulla vostra collaborazione”.

La situazione

Stando agli ultimi aggiornamenti, anche attraverso il portale online della Regione Piemonte, sono in risalita anche i dati relativi al numero di contagi in collina.

Intanto, sono attesi per la giornata di domani, venerdì 26 febbraio 2021, i numeri ufficiali relativi al Report che riguarda il Piemonte, in base al quale verrà indicato il “colore” della nostra Regione per la prossima settimana. Il rischio grosso è che il Piemonte possa tornare in zona arancio.

Questo comporterebbe il ritorno di restrizioni più stringenti, in particolare per bar e ristoranti.

L’attenzione, dunque, resta assolutamente massima.  Il pericolo maggiore in questo momento è rappresentato dalle varianti. Ed  è per questa ragione che le istituzioni  sono tornate a lanciare un appello alla popolazione per cercare di rispettare il più possibile situazioni legate ad assembramenti o di rischio. Restano fondamentalie l’utilizzo delle mascherine ed il distanziamento sociale.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli