Indagini in corso

Dramma a Gassino, uomo ritrovato cadavere in casa da Vigili del fuoco e carabinieri

A dare l'allarme sono stati i vicini di casa. Secondo le prime ricostruzioni l'uomo, 71 anni, sarebbe morto già alcuni giorni fa.

Dramma a Gassino, uomo ritrovato cadavere in casa da Vigili del fuoco e carabinieri
Cronaca Settimo, 10 Agosto 2021 ore 11:59

Uomo ritrovato cadavere nella sua abitazione di strada Bussolino a Gassino. Sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri e il medico legale dell'Asl.

Dramma a Gassino

E' un vero dramma della solitudine quello che è stato scoperto nella tarda mattinata di oggi, martedì 10 agosto, in un appartamento di strada Bussolino 40, a Gassino. Un uomo è stato ritrovato senza vita all'interno dell'abitazione in cui viveva da solo. Una drammatica vicenda emersa dopo che i residenti e vicini di casa hanno chiesto l'intervento del 112 (che ha allertato anche i vigili del fuoco) dopo aver avvertito provenire dall'appartamento un forte odore. Dell'uomo, 71 anni, non sono state rese note le generalità.

I vigili del fuoco intervenuti da Torino sono stati costretti a forzare la porta blindata dell'appartamento e, una volta all'interno, hanno ritrovato il cadavere dell'uomo riverso a terra.

Un decesso forse di alcuni giorni fa

Il forte odore e le condizioni del corpo ritrovato senza vita, insieme alle prime voci raccolte che i carabinieri della locale stazione di Castiglione hanno raccolto tra i vicini di casa, fanno pensare che il decesso possa risalire addirittura ad alcuni giorni fa. Secondo le testimonianze dei residenti l'uomo, che viveva da solo, non si vedeva infatti dallo scorso venerdì. Ipotesi che sarebbe confermata anche dall'avanzato stato di decomposizione in cui è stato ritrovato il corpo.

A chiarire le circostanze del decesso, forse per un malore, e soprattutto quando è avvenuto, saranno i primi accertamenti necroscopici effettuati dal medico legale.