Shock in città

Donna muore nel rogo del suo appartamento, shock in città FOTO

Il dramma si è consumato in città all'ora di cena. Purtroppo per una donna non c'è stato nulla da fare.

Donna muore nel rogo del suo appartamento, shock in città FOTO
Settimo, 29 Luglio 2020 ore 22:26

Shock in città. Donna muore nel rogo di parte del suo appartamento. Accertamenti in corso sulla dinamica.

Donna muore nel rogo del suo appartamento

La tragedia si è consumata nella prima serata di oggi, mercoledì 29 luglio 2020, a San Mauro Torinese. Erano circa le 21 quando è scattato l’allarme per un incendio che si è sprigionato all’interno di un alloggio al quarto piano del civico 37 di via XXV Aprile.

La vittima

Si chiamava Maria Martellotto la donna di 91 anni rimasta vittima dell’incidente domestico. Secondo le prime ricostruzioni sarebbe stata uccisa dalle esalazioni dei fumi che hanno invaso la sua abitazione al quarto piano di via XXV Aprile.  Sul posto sono intervenuti prima i carabinieri della stazione di San Mauro Torinese, seguiti dai Vigili del Fuoco di Torino Stura, della Centrale di corso Regina e di altre squadre del comando provinciale e tre ambulanze.

Nulla da fare per la donna

Purtroppo, nonostante i soccorsi intervenuti sul posto, non c’è stato nulla da fare. Non è stato possibile far altro che constatare il decesso dell’anziana residente al quarto piano della palazzina di via XXV Aprile. Nessuno degli altri residenti ha riportato alcuna conseguenza.

Sul posto è sopraggiunto anche il sindaco di San Mauro Marco Bongiovanni che ha incontrato gli inquirenti e i soccorritori e che esprime cordoglio alla famiglia della vittima.

 

Le indagini e le verifiche tecniche chiariranno ulteriormente gli aspetti e la dinamica del dramma che si è consumato nella serata a San Mauro. Per il momento, vista la presenza di un mozzicone di sigaretta ritrovato dai soccorritori, sembra essere esclusa l’ipotesi del corto circuito.

 

4 foto Sfoglia la gallery

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità