Menu
Cerca
Volontariato

Donate altre 7 auto all’Anpas. LE FOTO

Cinque destinate al Piemonte e 2 alla Valle d'Aosta.

Donate altre 7 auto all’Anpas. LE FOTO
Cronaca Torino, 28 Maggio 2020 ore 16:27

Donate altre 7 auto all’Anpas. LE FOTO

Donate altre 7 auto

Il Cai, club alpino italiano,  ha donato 53 auto ad Anpas (Associazione nazionale pubbliche assistenze) per l’assistenza domiciliare nelle aree montane, cinque delle quali sono state destinate ad Anpas Piemonte e due all’Anpas della Valle d’Aosta.“Vicini alle montagne, noi ci siamo” è la frase riportata sulle 53 autovetture. Le auto copriranno tutte le regioni italiane e consentiranno ai volontari delle pubbliche assistenze di continuare ad assistere le persone più a rischio di marginalità che vivono in comunità isolate e montane.

4 foto Sfoglia la gallery

L’assistenza

Spiega il presidente del Comitato regionale Anpas Andrea Bonizzoli:

«Le cinque auto consegnate ad Anpas Piemonte  andranno a incrementare la flotta delle nostre associazioni che da ormai 90 giorni sono impegnate nell’emergenza Covid-19. Queste autovetture serviranno per portare assistenza alla popolazione nelle aree montane e collinari e per la consegna a domicilio di farmaci e dei beni di prima necessità. Un grazie di cuore al Club alpino italiano per questo importante segno di riconoscimento del lavoro delle nostre associate».

Aggiunge Fabrizio Pregliasco, presidente nazionale di Anpas:

«Una consegna, quella di oggi per le associazioni di Piemonte e Valle d’Aosta, che continua a unire e rafforzare la grande amicizia tra le nostre due associazioni, caratterizzate da un volontariato socio-sanitario e un volontariato per l’ambiente e la qualità della vita. Le parole scritte sulla livrea delle auto sono il messaggio che vogliamo portare in tutta Italia per continuare il nostro servizio sociale in questo momento difficile».

Conclude Vincenzo Torti, presidente generale Cai:

«Dopo le prime dieci auto destinate alle località montane di Lombardia e Liguria, che abbiamo consegnato venerdì scorso a Cologno Monzese, da oggi altri sette mezzi sono a disposizione dei volontari Anpas del Piemonte e della Valle d’Aosta per l’assistenza domiciliare ad anziani, malati e disabili. Le auto supporteranno il generoso volontariato di queste donne e questi uomini nelle aree alpine e prealpine di queste due regioni, dunque nelle località che più ci stanno a cuore, quelle delle Terre alte. Siamo orgogliosi di aver dato il nostro contributo, attraverso questa donazione, per supportare il nostro Paese nella fase difficilissima che sta attraversando».