Cronaca
Castiglione Torinese

Discariche abusive, le telecamere inchiodano gli ultimi responsabili, ma «serve la collaborazione dei cittadini»

Negli ultimi mesi si sono verificati altri abbandoni sul territorio

Discariche abusive, le telecamere inchiodano gli ultimi responsabili, ma «serve la collaborazione dei cittadini»
Cronaca 03 Luglio 2021 ore 07:22

Discariche abusive, le telecamere inchiodano gli ultimi responsabili, ma «serve la collaborazione dei cittadini»

Discariche abusive

Le discariche abusive continuano a restare una «piaga» per il territorio di Castiglione, ma ancora una volta l’occhio delle telecamere che sono state posizionate nel corso dei mesi dal Comune con l’obiettivo proprio di preservare il territorio, ha incastrato i responsabili degli ultimi abbandoni, effettuati nella zona della Piana.

Lotta agli abbandoni

Da tempo l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Loris Lovera ha attivato una lotta incontrastata contro il fenomeno degli abbandoni e delle discariche, che ha costretto il Comune ha stanziare fondi ingenti per ripulire il territorio dal danno provocato dall’inciviltà di alcune persone.
Sono stati visionati i filmati dal parte delle Forze dell’Ordine ed i responsabili dunque verranno perseguiti, così come previsto dalle normative di legge in vigore.
Sottolinea proprio il primo cittadino castiglionese: «Intendiamo proseguire con determinazione nella nostra attività di contrasto all’illegalità; confidiamo che questo serva di deterrenza nei confronti di questi comportamenti incivili, e speriamo anche che i cittadini facciano la loro parte aiutando maggiormente, in modo corretto, ad impedire tali atti: dai filmati delle videocamere infatti, purtroppo è apparente che alcuni passanti abbiano osservato quanto stava accadendo, mentre nessuna segnalazione era arrivata a Comune e forze dell’ordine. È importante invece che ognuno faccia il possibile in questo senso, nei limiti del proprio ruolo e del rispetto delle libertà altrui».

Un problema serio

Da anni il Comune di Castiglione deve purtroppo fare i conti con il problema delle discariche. Proprio la zona attorno alla Piana, verso la sp 92 e il ponte che porta a Settimo è stata in più occasioni presa di mira.
Non solo è stato abbandonato del materiale edile, frutto, probabilmente, del lavoro di qualcuno che ha effettuato dei lavori in casa, ma qualcuno, senza alcun rispetto, ha anche lasciato sacchi di rifiuti pieni, a terra, approfittando in più occasioni del calare della sera con la speranza di non essere visto da nessuno.
Gli ultimi episodi, però, sono stati compiuti addirittura in pieno giorno, senza alcun timore, da parte degli autori, di essere visti. Per fortuna le telecamere posizionate da parte dell’Amministrazione comunale hanno fatto il loro dovere andando ad identificare i colpevoli.
L’auspicio è che questi atti possano cessare. Da parte del Comune, comunque, continuerà la linea dura.