Cronaca
Settimo Torinese

Defibrillatori «salva vita», presto partono i corsi per i commercianti

I partecipanti potranno scegliere fra 5 date: 18 settembre, 9 ottobre, 23 ottobre, 6 novembre, 27 novembre

Defibrillatori «salva vita», presto  partono i corsi per i commercianti
Cronaca Settimo, 29 Luglio 2022 ore 16:23

Defibrillatori «salva vita», presto partono i corsi per i commercianti.

Defibrillatori «salva vita»

Una vera e propria «joint-venture» tra l’Amministrazione comunale e la Croce Rossa di Settimo per sensibilizzare i cittadini all’utilizzo dei defibrillatori.

Il progetto

Le radici del progetto, annunciato proprio in questi giorni dall’Amministrazione comunale, affonda le sue radici nell’installazione di 15 defibrillatori in altrettanti luoghi pubblici della città e facilmente raggiungibili da chiunque in caso di necessità. E’ però evidente che nessuno, senza un’adeguata formazione possa improvvisarsi nell’uso dei Dae semiautomatici che sono stati installati sul territorio cittadino. A questo proposito sono stati organizzati dei corsi per spiegarne l’utilizzo e che, in questa prima fase, saranno destinati ai commercianti settimesi. Corsi di formazione che partiranno grazie alla stretta collaborazione con il comitato cittadino della Croce Rossa Italiana di via Leinì. «La lezione - spiega una nota dell’Amministrazione - sarà incentrata sulle principali tecniche di rianimazione e comprenderà anche l’utilizzo del defibrillatore». L’obiettivo? Rendere Settimo una città ulteriormente cardioprotetta. Perché se è vero che nel corso degli anni sono stati tanti i defibrillatori installati, prima nelle sedi delle società sportive e presso gli edifici pubblici, è altresì vero che senza un’adeguata formazione si rischia soltanto di rendere vano non soltanto l’investimento economico, ma l’intervento umano a sostegno di una persona in difficoltà.

Il corso

«Il corso - spiega ancora l’Amministrazione - durerà 4 ore, si svolgerà nella sala consiliare del Municipio in piazza Vittorio Veneto. I partecipanti potranno scegliere fra 5 date: 18 settembre, 9 ottobre, 23 ottobre, 6 novembre, 27 novembre. I commercianti di Settimo Torinese potranno iscriversi fino a 15 giorni prima della data scelta scrivendo una email a settimo@ascomtorino.it ». «Abbiamo scelto di coinvolgere innanzitutto i commercianti perché sono un fondamentale presidio del territorio – esordisce l'assessore al sociale Angelo Barbati – Qualche settimana fa, ad esempio, l'intervento di alcuni di loro è stato decisivo nel soccorrere una persona che si è sentita male in via Italia ed è stata salvata dal defibrillatore. Dopo aver installato gli apparecchi, abbiamo pensato di fare un passo ulteriore, mettendo le persone nelle condizioni di prestare soccorso con maggiore facilità». Questa sessione del corso fa parte delle iniziative legate al Distretto Urbano del Commercio. «Il commercio è un elemento essenziale di coesione sociale – interviene l'assessore al commercio Chiara Gaiola - I nostri commercianti da tempo e soprattutto dall'inizio della pandemia, sono stati impegnati in attività di sostegno sociale di cui beneficiamo tutti. Il commercio di vicinato è costruzione di comunità e reti sociali, per questo coinvolgerli è un passo fondamentale e il DUC nasce anche con questo scopo». I costi del corso saranno a carico del Comune. «Lo sviluppo di una rete territoriale a supporto della sanità contribuisce a tutelare la sicurezza di tutti, soprattutto in caso di emergenza» conclude Barbati. Una opportunità importante per mettersi ulteriormente a disposizione e al servizio del prossimo. Bisogna infatti ricordare che, appena pochi mesi fa, proprio grazie alla presenza di un defibrillatore installato in via Italia alcuni passanti sono riusciti a salvare la vita a una donna che aveva accusato un grave malore mentre passeggiava lungo l’isola pedonale di via Italia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter