Territorio

Decreto Coronavirus, approvato un ordine del giorno per tutelare l’economia piemontese

La richiesta è quella di estendere al territorio le misure adottate in altre Regioni.

Decreto Coronavirus, approvato un ordine del giorno per tutelare l’economia piemontese
Torino, 28 Febbraio 2020 ore 09:47

Decreto Coronavirus, approvato un ordine del giorno per tutelare l’economia piemontese

Decreto Coronavirus

E’ stato approvato alla Camera dei Deputati, nella serata di mercoledì 26 febbraio 2020,   il decreto contenente le disposizioni urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza  da Coronavirus.Nell’ambito di questo, la deputata castiglionese  Jessica Costanzo (M5S), ha presentato un ordine del giorno che è stato approvato e che richiedeva di valutare l’estensione al Piemonte delle misure già adottate per altre Regioni,  come ad esempio il differimento delle scadenze fiscali e contributive, la moratoria dei mutui, la velocizzazione dei crediti fiscali e dei pagamenti da parte della Pubblica Amministrazione, l’attivazione di ammortizzatori sociali snelli e immediati e la previsione di indennizzi per i lavoratori autonomi.

La preoccupazione

“Il clima di insicurezza e di allarme che si è propagato in tutto il Paese, impatta sulle imprese piemontesi già colpite da una violenta crisi economica – spiega Costanzo – e i dati sono molto preoccupanti: si parla di un crollo di fatturato del 90% per quel che concerne il turismo d’affari, del 70% per quel che riguarda le strutture ricettive di Torino, del 50% per i ristoranti, del 30% per i bar. Il nostro territorio – conclude Costanzo – già dichiarato area di crisi complessa, necessita di misure specifiche in grado di calmierare gli effetti negativi dei provvedimenti di contrasto alla propagazione del Coronavirus”.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità