L'iniziativa

#Culturavirus: la cultura ti contagia anche se stai a casa

Non volendo più rinunciare alla cultura e alla divulgazione, il Comuna ha deciso di non cancellare più gli eventi di marzo. Nasce così l’hastag #Culturavirus, attraverso cui si è deciso di trasmettere gli incontri in streaming, ma con un format televisivo.

#Culturavirus: la cultura ti contagia anche se stai a casa
Settimo, 03 Marzo 2020 ore 13:08

#Culturavirus: la cultura ti contagia anche se stai a casa.

Insieme per la cultura con #Culturavirus

Il Comune di Settimo e la Biblioteca Archimede insieme per la cultura, come dichiarato dal comunicato stampa:

“Non volendo più rinunciare alla cultura e alla divulgazione, preso atto che, la scorsa settimana la Biblioteca Archimede, cuore pulsante e centralità culturale dell’area metropolitana, è rimasta chiusa per ordinanza regionale, il Comuna ha deciso di non cancellare più gli eventi di marzo. Incontri laboratoriali o di workshop, dove era necessaria la presenza fisica delle persone o delle scuole, sono invece, per ora, ancora annullati. Nasce così l’hastag #Culturavirus, attraverso cui si è deciso di realizzare i principali eventi in programma investendo su più telecamere e regia mobile, in modo da trasmettere gli incontri in streaming, ma con un format televisivo”.

Il sindaco Elena Piastra è entusiasta della decisione:

“In un momento così delicato abbiamo deciso di non rinunciare alla cultura e di trovare anzi un nuovo modo per continuare ad offrire eventi e divulgazione come abbiamo sempre fatto. Con #Culturavirus vogliamo aggiungere un’opportunità in più per seguire i nostri eventi lanciando il messaggio che la cultura può “contagiarti”, anche se decidi di stare in casa. Poi, ovviamente, speriamo tutti che la situazione torni rapidamente alla normalità in modo da poter riavere Archimede piena di gente come è sempre stato”.

Dirette Facebook a scuola e a casa

Visto che le scuole hanno sospeso le uscite didattiche, si offrirà la possibilità di vedere gli incontri organizzati per loro direttamente a scuola – grazie all’utilizzo della Lim, o in aula magna oppure in aula informatica e così via – e di partecipare con domande e risposte insieme agli ospiti attraverso i commenti su FaceBook. Per gli eventi pomeridiani e serali a partire dalla prossima settimana, tutti sono invitati a partecipare dal vivo. Per chi invece avesse bisogno di un po’ più di tempo per superare la paura del Coronavirus, offriranno la possibilità di seguire tutti gli eventi principali direttamente a casa con l’ashtag #Culturavirus dove, grazie ad un montaggio in diretta, la fruizione sarà più gradevole rispetto alla classica telecamera fissa, e anche qui ci sarà la possibilità di interagire facendo domande su Facebook.

Gli eventi in streaming

  • Mercoledì 4, ore 18.00: SBAM agenda 2030 – Lotta contro il cambiamento climatico con Mario Calabresi, Antonello Provenzale – dirigente di ricerca al Consiglio Nazionale delle Ricerche e direttore dell’Istituto di geoscienze e georisorse del CNR – Ferruccio Pastore – direttore del Forum Internazionale ed Europeo di Ricerche sull’Immigrazione FIERI di Torino.
  • Mercoledì 18, ore 18.00: Incontro con Dott. Coppa sul tema della disabilità
  • Giovedì 19, ore 14.00: Dottor Keller corso sull’autismo.
  • Giovedì 19, ore 21.00: “Scegli Cosa Voglio” evento a cura di Taxi 1729 in collaborazione con CentroScienza, all’interno degli eventi legati alla Settimana del Cervello e sotto il cappello Festival365.
  • Domenica 22, ore 16.00: incontro con lo scrittore per bambini Bruno Tognolini in occasione dei 100 anni di Gianni Rodari.
  • Lunedi 23, ore 17: Settimo Storia, ciclo di incontri sulla storia locale a cura dello storico Silvio Bertotto.
  • Martedì 31, ore 9.00 (evento per le scuole): Parole in Tazza Grande presentazione libro Luca Munaron “Fisiologia della cellula”
  • Martedì 31, ore 18.00: Parole in Tazza Grande, presentazione del libro “La storia ci salverà” di Carlo Greppi

 

 

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità